Bearzi

Giro del Friuli 2011: Vince Perez

perez2
Parla colombiano la 33/a edizione del Giro del Friuli Venezia Giulia di ciclismo per professionisti. Sul traguardo di Gorizia si Ë infatti imposto JosÈ Rodolfo Serpa Perez, 31 anni, portacolori dell’Androni Giocattoli, che ha regolato il compagno di fuga Pavel Brutt, del Team Katusha. I 187,2 chilometri del tracciato, da Pordenone a Gorizia, sono stati coperti ad una media di 39,090 ma solo 28 dei 163 corridori che avevano preso il via hanno tagliato il traguardo, a testimonianza di una gara massacrante che si Ë corsa sotto una fitta pioggia, e anche con la neve ad accompagnare i ciclisti lungo la salita finale di San Floriano. Gli attesi e favoriti Ivan Basso, Danilo Di Luca e Peter Sagan si sono ritirati. Durante la discesa dopo il Gran premio della montagna sono rimasti coinvolti in una rovinosa caduta alcuni corridori, tra cui i due portacolori della Androni, De Marchi ed Ermeti, e Jure Zagar della Adria Mobil, portati all’ospedale per controlli. Prima del via E’ stato osservato un minuto di silenzio per ricordare la memoria dell’Alpino Massimo Ranzani, scomparso in Afghanistan.

Questo l’ordine d’arrivo: 1) Jose Rodolfo Serpa Perez (Androni giocattoli) in 4h 47′ 20″ alla media di 39,09 km/h; 2) Pavel Brutt (Team Katush); 3) Nicki Soerensen (Saxo Bank Sungard); 4) Maciej Paterski (Liquigas-Cannondale); 5) Simon Spilak (Lampre-ISD); 6) Grega Bole (Lampre-ISD); 7) Simon Clarke (Pro Team Astana); 8) Matteo Tosatto (Saxo Bank Sungard); 9) Patxi Javier Vila Errandonea (De Rosa-Ceramica Flaminia); 10) Gorazd Stangelj (Pro Team Astana)

perez2

facebook

Lascia un commento

841