Telegram

Giro d’Italia 2016: presentata la Palmanova Cividale

“>IMG_6345 (Medium)

Una serata speciale per lo sport, per il ciclismo e per tutta Palmanova. Lunedì sera, al Teatro Modena, la presentazione ufficiale della 13° tappa del Giro d’Italia 2016, la Palmanova-Cividale. Oltre 400 persone a riempire la sala: autorità, società sportive ma anche molti semplici appassionati o cittadini. Patron della serata, oltre al padrone di casa, il Sindaco Francesco Martines, anche il Presidente Comitato Locale Tappa, Enzo Cainero.
A Sergio Bolzonello, vicepresidente della Regione Friuli Venezia Giulia, l’onore di premiare Franchino Vita, storico autista dei commissari tecnici della nazionale di ciclismo, Martini e Ballerini.
“È stata una serata davvero unica per Palmanova. Il Giro d’Italia è una vetrina eccezionale per mostrare la nostra città a livello nazionale e internazionale. Ieri sera è stato il primo atto di un cammino che ci porterà il 20 maggio a salutare, da Piazza Grande, i più grandi ciclisti del mondo” commenta il Sindaco di Palmanova Francesco Martines.
Una tappa, la tredicesima, adatta alla fughe, che prevede alcune ascese e un arrivo in pianura. Si partirà da Palmanova alle 12.30, per poi scalare il Matajur, il Crai, Cima Porzus e Valle, fino a Cividale. Un totale di 161 km di media montagna.
Un percorso che unirà due città UNESCO e molte delle bellezze architettoniche e naturalistiche della nostra regione, dalla Fortezza di Palmanova, fino alle valli del Torre e del Natisone e infine Cividale. Un patrimonio da valorizzare, a livello nazionale, internazionale ma anche locale.
Ospiti d’onore della serata Gianni Motta ciclista professionista dal 1964 al 1976 e vincitore di un Giro d’Italia, Elia Viviani ciclista professionista dal 2010 del Team Sky e Alessandro De Marchi ciclista professionista dal 2011 del BMC Racing Team.
Consegnati riconoscimenti anche a sportivi di livello nazionale cresciuti nel Palmarino o in regione: la gloria del calcio Odero Gon, la schermitrice Mara Navarria, l’arbitro Renzo Candussio e la campionessa di atletica Tania Vicenzino.

IMG_6459 (Medium)

IMG_6356 (Medium)

IMG_6345 (Medium)

IMG_6261 (Medium)

IMG_6184 (Medium)

921