Giro d’Italia, in dirittura d’arrivo le asfaltature sulle provinciali delle Valli del Natisone

WP_20160503_002

Sono in dirittura d’arrivo gli interventi di ribitumatura su alcune delle strade provinciali della zona Tarcentino-Cividalese interessate dal passaggio della Carovana rosa il prossimo venerdì 20 maggio. Le imprese stanno lavorando a ritmo serrato affinché sia tutto pronto per l’atteso passaggio del Giro d’Italia. E’ di circa 500 mila euro l’investimento complessivo che la Provincia di Udine aveva già pianificato per la manutenzione di quelle strade che, quindi, oltre ad essere interessate da interventi per rendere la viabilità di competenza adeguata e sicura, si riveleranno più che idonee al passaggio dei corridori, delle squadre. Come evidenziato dal vicepresidente con delega alla viabilità, la Provincia di Udine contribuisce così alla riuscita di una manifestazione che ci pone ancora una volta sotto i riflettori internazionali, davanti allo sguardo di milioni di spettatori nonché potenziali turisti sicuramente affascinati dal nostro territorio come già accaduto nelle edizioni precedenti. Per il Friuli, il Giro d’Italia è un’irrinunciabile occasione di visibilità e deve presentarsi al meglio.
Quanto alle manutenzioni pre-Giro, stanno volgendo al termine le riasfaltature sulla sp 19 “del Natisone” (tratti vari nei comuni di San Pietro al Natisone e Manzano), sp 45 “della Val Cosizza” (alcune porzioni nei comuni di Grimacco e Drenchia), sp 47 “della Val Erbezzo” (tratti vari nei comuni di San Leonardo e Savogna), sp 109 “di Rosazzo” (alcune sezioni nel territorio di San Giovanni al Natisone e Manzano). Nei prossimi giorni si provvederà alla segnaletica orizzontale su alcuni tratti delle provinciali delle Valli del Natisone (sp 11 della Val Alberone, sp 45 e sp 47).
Già completati su diversi tratti i lavori di sfrondatura delle alberature laterali, gli interventi di manutenzione ordinaria sulla sp 45 della Val Cosizza in comune di Drenchia

facebook
714