Bearzi

Giulio Regeni: team Italiano al Cairo per seguire indagini

Giulio Regeni
Un team di sette uomini di Polizia, Carabinieri e Interpol partirà oggi per il Cairo per seguire le indagini sulla morte di Giulio Regeni, in collaborazione con le autorità egiziane. Lo apprende l’ANSA da fonti di governo. Ieri pomeriggio, in una telefonata con il presidente egiziano Al Sisi, il premier Matteo Renzi aveva sollecitato la restituzione del corpo del giovane, che attualmente è in un ospedale italiano al Cairo, e fatto presente l’esigenza di pieno accesso dei rappresentanti italiani per seguire gli sviluppi delle indagini.

facebook
430