Bearzi

Give Peace Another Chance. La mostra dei bambini al Visionario

GivePeaceAnotherChance

Si inaugura domani sabato 11 giugno alle ore 10.30 nello spazio espositivo del Visionario la mostra Give Peace Another Chance: in esposizione gli esiti dei percorsi laboratoriali tenutisi presso la scuola primaria IV Novembre di Udine, organizzati da .lab, Centro di formazione Professionale del Centro Solidarietà Giovani “Giovanni Micesio”. La mostra – ad ingresso libero – sarà visitabile negli orari di apertura del Visionario.

Gli studenti (una classe prima e due quarte), che hanno preso parte ai “Laboratori di pace”, hanno ricostruito le loro bandiere della pace in modo digitale – utilizzando iPad e software specifici – e hanno costruito le loro colombe della pace con materiale di riciclo, quindi in maniera “analogica”. Lo scopo dei laboratori è stato quello di avvicinare i bambini alle nuove tecnologie, rendendo il digitale elemento di inclusione e non di esclusione, senza per questo perdere di vista l’importanza dell’uso delle mani. Si sono scelti il tema della pace e della sostenibilità, con tutte le implicazioni conseguenti, in quanto fondamentali ai fini della salvaguardia del nostro pianeta. Risultato finale le vere e proprie produzioni realizzate e messe in mostra al Visionario. Appesa all’ingresso del Visionario anche una grande bandiera della pace realizzata da Laura Pozzar e ottenuta riciclando 224 pezzi di vecchi banner cuciti assieme. Il retro della bandiera è stato poi affrescato dall’intervento dei 67 bambini coinvolti nei laboratori.

Saranno presenti all’inaugurazione – oltre ai bimbi, alle maestre e ai genitori dei bambini – don Pierluigi Di Piazza, Simone Puksic (Presidente INSIEL), Gabriele Giacomini (assessore all’innovazione del Comune di Udine), Oscar Serafin (direttore didattico di “.lab” Centro di formazione Professionale del Centro Solidarietà Giovani “Giovanni Micesio” onlus), e la reggente dell’Istituto comprensivo III. La mostra conclude il progetto triennale Gestalt realizzato in contributo convenzionato con il Comune di Udine/Agenzia Giovani.

facebook
525