Gorizia: 70 profughi trasferiti in altre regioni

Immigrazione: 20 rintracci profughi a confine Tarvisiol Ministero dell’Interno ha autorizzato il trasferimento dalla provincia di Gorizia di 70 profughi di nazionalità afghana e pakistana verso strutture di accoglienza in altre regioni d’Italia.
Lo rende noto stamani la Prefettura di Gorizia, che assieme alla Questura organizza lo spostamento. Le località di destinazione stabilite dal Viminale sono Trento e Chieti, dove saranno collocati rispettivamente 43 e 27 asilanti.
Il trasferimento avviene in pullman in partenza da Gorizia e dal Centro governativo di Gradisca d’Isonzo.

facebook
587