Gorizia: Lo Schiaccianoci al teatro Verdi – 9 genn 2016

Schiaccianoci 1Si apre all’insegna di un grande classico della danza il 2016 del Teatro Verdi di Gorizia. Sabato 9 gennaio, con sipario alle 20.45, sul palco di via Garibaldi andrà in scena Lo Schiaccianoci
del Russian State Ballet, con le coreografie di Marius Petipa e l’adattamento di Vyacheslav Gordeev, su musica di Pëtr Il’ic Ciajkovskij. Ceata e diretta da Gordeev, ex primo ballerino del Bolshoi Ballet, Russian State Ballet è considerata una delle migliori istituzioni di balletto classico russe, di cui hanno fatto parte grandi nomi della danza, come Marina Bogdanova, Yury Burlaka, Tatiana Gurianova e molti altri, progressivamente sostituiti da una nuova generazione di giovani talenti tra i quali Natalia Ashikhmina, Anton Geyker, Elena Osokina, Irina Ablitsova, Maxim Fomin, Vladimir Mineev.
Con il suo Schiaccianoci, la compagnia ripercorre la fiaba di E.T.A. Hoffman, mantenendosi fedele alla versione originaria, affascinando lo spettatore con l’altissima qualità tecnica dei suoi danzatori e le colorate e suggestive scenografie, accompagnandolo nell’atmosfera magica del balletto natalizio per eccellenza.
Tagliandi a disposizione come di consueto alla biglietteria di corso Italia, aperta dal lunedì al sabato dalle 17 alle 19.
Il repertorio della compagnia è estremamente vario e comprende sia i maggiori balletti classici che le opere dei più noti coreografi contemporanei, a testimonianza dell’intento di custodire la tradizione classica e al tempo stesso di mantenere il contatto con il lavoro degli artisti contemporanei. L’obiettivo primario del Russian State Ballet è di conservare l’eredità coreografica Russa ed occidentale restando sempre aperta alle nuove forme di danza. A partire dal tour americano del 1987, la compagnia ha intrapreso una lunga e ininterrotta serie di tournée internazionali, raccogliendo calorosi successi presso spettatori di tutto il mondo.
La Compagnia ha avuto modo di esibirsi davanti al pubblico del Messico, di Taiwan, della Repubblica Popolare Cinese, e in Gran Bretagna, Australia, Irlanda e Medio Oriente. Il “Russian State Ballet” è in tour europeo ogni anno ed è diventata una presenza costante nelle stagioni teatrali invernali in Germania e in diversi altri paesi europei.
CONTINUA LA PROMOZIONE “VERDI MIX” – Continua intanto la promozione “Verdi Mix”, la nuova formula di abbonamento alla stagione artistica che consente di comporre il proprio pacchetto con uno spettacolo di Prosa, uno del cartellone Musica e una rappresentazione da scegliere nel segmento Balletto e Grandi Eventi, tra quelli in programma nel 2016. Davvero promozionali i prezzi, che vanno dai 30 euro della seconda galleria ai 49 euro della platea per tutti e tre gli spettacoli, con riduzioni significative per giovani, studenti e abbonati alle altre stagioni artistiche convenzionate.

1.017