Bearzi

Gorizia: mostra L’esercito marciava. L’avanzata verso Gorizia

1915_pannelli_4
Una mostra storica documentaria che, fin dal titolo, “1915. L’esercito marciava. L’avanzata verso Gorizia” , ci fa entrare in uno dei periodi che segnarono la storia della città e dell’Italia sarà inaugurata giovedì, alle 18, nel castello di Gorizia. L’esposizione, che, attraverso foto, in parte inedite, cimeli, documenti, uniformi originali dell’epoca rievocherà quei momenti rimasti impressi nella memoria collettiva, sarà completata dalle opere dello scultore e scrittore Aristide Giulio Sartorio (Roma 1860-1932) autore del grande fregio a contenuto simbolista-idealista che decora l’aula della camera di Palazzo Montecitorio. Ferito e fatto prigioniero dagli austriaci e ricoverato nell’Ospedale della Croce Rossa a Gorizia, Sartorio ritornò in prima linea, non più come combattente ma come pittore e documentò la Grande Guerra a Gorizia e nei territori limitrofi con un realismo fotografico in pregevoli opere oggi conservate presso la Galleria d’Arte Moderna di Milano che a partire dalla fine del 1917 furono riprodotte in una famosa serie di cartoline di propaganda bellica.ULa mostra
La mostra, che rimarrà aperta fino a novembre, è curata dall’ associazione Culturale “Isonzo”-Gruppo di ricerca storica di Gorizia e sarà allestita in tutte le sale del Castello, testimone della storia millenaria della città e in particolare della Grande Guerra essendo stato distrutto proprio durante il primo conflitto mondiale e in seguito ricostruito nella sua attuale forma. Per cogliere tutte le atmosfere della mostra sono state programmate delle visite guidate, la prima, nell’ambito del festival “èStoria” interesserà il Borgo, il Castello e l’esposizione per la mattinata e sarà effettuata il 23 maggio mentre la successiva si svolgerà il 2 giugno, giorno della Festa della Repubblica
La ricorrenza del centenario della Grande Guerra, dalle dichiarazioni di guerra dell’estate del 1914 alla cessazione delle ostilità del novembre 1918, rappresenta un’importante occasione per Gorizia ed il suo territorio per far conoscere l’importanza socio politica e militare che ha avuto nei secoli, per far ricordare la drammaticità degli eventi sia per i combattenti che per la popolazione delle zone coinvolte dalla guerra.
Si allegano alcune immagini delle opere esposte nella mostra.

“1915. L’Esercito marciava. L’avanzata verso Gorizia”
Castello di Gorizia
Borgo Castello, 36

21 maggio – 8 novembre 2015

Orario:
Lunedi 9.30-11.30; da martedì a domenica 10-19.

Biglietti:
Intero 3,00 €
Ridotto 1,50 €
Scolaresce 1,00 €

Informazioni
Castello tel 0481.535146
[email protected]

facebook
661