Telegram

Gorizia: Musica e risate in castello – il programma 11 mar/ 6 mag 2017

Plaza Suite 1Il divertimento di qualità è servito. Anche quest’anno, infatti, èì decisamente di alto livello il programma della rassegna teatrale “Un castello di… Musical & Risate!” realizzata dal Collettivo Terzo Teatro e presentato questa mattina in municipio alla presenza del sindaco, Ettore Romoli, del presidente della Fondazione Carigo, Gianluigi Chiozza e del presidente del Kulturni Dom, Igor Komel. Il direttore Artistico, Mauro Fontanini ha illustrato i sette appuntamenti, sempre ospitati dal Kulturni dom di Gorizia, che faranno divertire gli appassionati da sabato 11 marzo a sabato 6 maggio.

Si comincia con un classico della comicità come “Plaza Suite 719” di Neil Simon che, nell’allestimento del laboratorio teatrale Terzo Millennio, vedrà tre storie esilaranti ambientarsi all’Hotel Plaza di New York tra gag irresistibili.
Il sabato successivo sarà la volta di un altro classico, questa volta di Carpinteri e Faraguna: “La valisa de carton” che, con il consueto tono ironico, affronta il tema dell’emigrazione; la messinscena si deve al Gruppo Teatrale per il Dialetto con la partecipazione di Gianfranco  Saletta; la regia è di Giorgio Amodeo.
Venerdì 31 marzo potremo assistere a “Robin Hood. Una leggenda veneziana”, nell’allestimento del Teatro Immagine di Venezia, già vincitore di numerosi premi al festival “Castello di Gorizia”. Come il suo titolo lascia intuire,
lo spettacolo sarà una trasposizione in salsa veneziana delle vicende dell’eroe leggendario.
Sarà, invece, un musical a tempo di swing “Renzo, Lucia & Co.” che potremo applaudire sabato 8 aprile grazie alla Compagnia Step di Ancona. Lo spettacolo vedrà un’ambientazione dei Promessi Sposi nella New York degli anni ’50.
Dopo la pausa pasquale, venerdì 21 aprile altre risate con “Questione d’affari”, con la Compagnia Luci della Ribalta di Bolzano, commedia incentrata sulle malsane abitudini del mondo del business rappresentato da
due piccoli imprenditori.
Quindi, sabato 29 aprile la Compagnia dell’Anello di Forlì proporrà “Il funerale di papà”, diffondendo comicità in grandi dosi. La pièce è tratta dal film “Funeral party” di Dean Craig.
Una moderna commedia degli equivoci è “Il marito di mio figlio” che chiuderà il festival sabato 6 maggio tra battute folgoranti, situazioni comiche e personaggi “realmente improbabili”.

Come sempre vantaggiosi i prezzi di biglietti e abbonamenti acquistabili alla libreria Leg di Gorizia (Corso Verdi n. 67; 0481.33776) o tramite il circuito Vivaticket. Riguardo gli abbonati, per gli interi il prezzo è di euro 56, per i ridotti (abbonati al Teatro Verdi e per i correntisti della Bcc Cassa Rurale di Lucinico, Farra e Capriva) è di euro 49, per i giovani (under 25) di euro 35. Riguardo i biglietti, invece, i prezzi sono di 12
euro per gli interi, di 10 euro per i ridotti e di 7 euro per gli under 25.

facebook
1.032