Bearzi

Grado: 500 atleti per i tornei di calcio volley e basket

Sport, divertimento, volontariato e promozione del territorio: questi gli ingredienti del Torneo Gorizia in Lingue On Tour, la cui settima edizione si svolgerà a Grado da venerdì 4 domenica 6 ottobre. è quindi scattato il conto alla rovescia per l’evento, che riempirà impianti sportivi e strutture ricettive dell’Isola del sole, regalando grandi emozioni ai partecipanti e non solo. Cinque le discipline sportive che saranno disputate, dalle più conosciute come calcio, volley e basket, a quelle meno note ma estremamente coinvolgenti, ovvero la teamgym, la ginnastica acrobatica da poco entrata nella Federazione Ginnastica Italiana, e il rivoluzionario baskin, il basket inclusivo. Notevoli i numeri: ben quaranta le società partecipanti, per un totale di oltre cinquecento atleti, di cui ben duecento che insieme ad allenatori e dirigenti soggiorneranno a Grado. Imponente la macchina organizzativa messa in piedi dalla Smilevents, che può contare sul sostegno della Regione e della Fondazione Carigo, sul supporto dei Comune di Grado e di Terzo di Aquileia e sulla collaborazione di Grado Sport Village e Grado Attivo.

La location
Cambia quindi lo scenario ma non lo spirito dell’evento, che si conferma un appuntamento multiculturale all’insegna del fair play e dei valori dello sport, in cui i ragazzi hanno l’occasione di mettersi alla prova ma anche di socializzare e di fare nuove amicizie. Anche l’edizione 2019 del Torneo sarà infatti all’insegna della conoscenza e della condivisione tra popoli, lingue e sport diversi. Il Grado Sport Village, in piazzale Azzurri d’Italia, dove gli atleti consumeranno i vari pasti, diventerà un vero e proprio Villaggio Olimpico dove giocheranno, mangeranno e rideranno, vivendo quelle emozioni incredibili che solo questi eventi possono regalare. Le sfide di volley femminile Under 14 e 16 si giocheranno al Palestra Buda Dancevich, mentre quelle di basket maschile Esordienti, baskin e calcio a 5 Pulcini andranno in scena nel rinnovato e bellissimo Grado Sport Village. Una manifestazione che, dato il coinvolgimento di tante squadre e società, sarà anche un’importante occasione di promozione del territorio e delle peculiarità dell’Isola del sole.

Open International Teamgym Go2019
Il fiore all’occhiello della manifestazione sarà la terza edizione dell’Open International Open Teamgym Go 2019, con la regia della Dinamic Gym, che venerdì 4 e sabato 5 porterà nella palestra del Grado Sport Village 160 atleti delle società migliori d’Italia oltre alla rappresentanti di Austria e Lussemburgo, la vera novità dell’evento con i suoi 55 tesserati. Questi ultimi già da giovedì invaderanno l’Isola del Sole. Le gare venerdì 4 si svolgeranno dalle 15 alle 18.30, sabato 5 cominceranno alle 9.40 per concludersi alle 18.40, con le premiazioni alle 19. na sorta di pre europeo di ginnastica acrobatica entrata da pochi mesi nella grande e plurimedagliata famiglia della Fig, Federazione Italiana Ginnastica. A Grado gli appassionati potranno vedere i migliori interpreti di questa bellissima e spettacolare disciplina sportiva che coniuga perfettamente la severa tecnica ginnica con le evoluzioni più spericolate, sempre a ritmo musicale incalzante e coinvolgente.

Il baskin
Il Torneo Gorizia 4 Lingue On Tour porterà a Grado il primo confronto tra le società della regione di baskin, con un triangolare tra Zio Pino Udine, Tolmezzo e Portogruaro, domenica 6 dalle 10.30 alle 12.30 allo Sport Village. A collaborare con la Smilevents nell’organizzazione di quella che è quindi un’assoluta primizia sarà proprio la Zio Pino Udine. Dieci regole governano il gioco del basket inclusivo, conferendogli caratteristiche incredibilmente ricche di dinamicità e imprevedibilità. Questo nuovo sport è stato pensato per permettere a giovani normodotati e giovani disabili di giocare nella stessa squadra, mettendo così in discussione la rigida struttura degli sport ufficiali. Una proposta rivoluzionaria, che nella scuola diventa un laboratorio di società. Al baskin sarà anche dedicato un convegno, che si svolgerà venerdì 4 alle 18.30 all’Hotel Fonzari di Grado. All’appuntamento, intitolato “Baskin lo sport per tutti”, interverranno Alberto Andriola, presidente della Asd Zio Pino Udine nonchè delegato territoriale Fvg per questa disciplina, Gioacchino Boglich, presidente AsSostegno, e Diego Falzari della Smilevents, moderati dall’avvocato Marilù Colucci.

Il volontariato
Sport fa spesso rima con volontariato: ecco perché durante il Torneo verranno presentati i progetti “Generatori” e “Non solo Assistenza”, promossi a livello nazionale da Opes Italia, uno degli enti di promozione sportiva riconosciuti dal Governo Italiano, ma anche “Baleria” ideato e promulgato da Isig Gorizia, già presente a luglio a Vittoria d’estate.

facebook
755