Grado: ancora da identificare i migranti

porto nogaro 01Grado, 21 aprile ’11 – Sono ancora in corso le operazioni di identificazione dei 35 immigrati nordafricani approdati ieri mattina a Grado (Gorizia) e ritrovati a vagare per le vie del centro balneare dai Carabinieri. Secondo le prime ricostruzioni, i clandestini avrebbero viaggiato a bordo di una nave merci battente bandiera libica diretta a Porto Nogaro (Udine). Al largo di Grado, dall’imbarcazione sarebbero state calate due scialuppe, con le quali il gruppo ha raggiunto la costa, prima di essere intercettato dai militari dell’Arma. Tra i 35 immigrati, tutti uomini e in larga parte di nazionalità egiziana, ci sarebbero anche alcuni minori, per i quali già nelle prossime ore sarà individuata una struttura protetta che possa accoglierli. Il gruppo si trova attualmente a Monfalcone (Gorizia), dove i Carabinieri stanno anche vagliando con l’ausilio di un interprete le testimonianze degli uomini. Al momento non si hanno notizie di immigrati richiedenti asilo. Le indagini, tese ad accertare la dinamica dei fatti, sono condotte dai Carabinieri di Monfalcone con il supporto della Capitaneria di porto. (ANSA).

Lascia un commento

549