Bearzi

graffi bcc

Sono cresciuti del 6,38% nel 2010 rispetto al 2009 gli impieghi delle Banche di credito cooperativo del Friuli Venezia Giulia, pari a 5 miliardi, mentre È sostanzialmente stabile la raccolta globale, pari a 7,9 miliardi. Questi alcuni dei dati illustrati oggi dal presidente della Federazione regionale delle Bcc Giuseppe Graffi Brunoro, in occasione dell’inaugurazione a Udine della nuova sede della federazione nella Torre Est dell’area direzionale ‘Parco Nord’. “La scelta di riunire in un unico complesso la Federazione e tutte le strutture di secondo livello che assistono le Bcc in regione – ha commentato Graffi Brunoro – Ë un segnale forte di fiducia nel futuro e nelle coerenti azioni nel nostro sistema”. La Torre, situata nell’ambito del recupero dell’area ex Bertoli, si sviluppa su 8 piani pi? l’interrato, per una superficie di 4.400 metri quadrati. Con 15 banche e 226 sportelli in 141 comuni, le Bcc sono la prima realt‡ bancaria in Friuli Venezia Giulia per presenza sul territorio, dove il sistema conta 52.212 soci, 300.000 clienti e 1.455 dipendenti. Soffermandosi sui dati di bilancio delle Bcc regionali, il presidente ha detto che “sul piano dei volumi siamo molto soddisfatti dei risultati, anche se per il 2010 ci sar‡ una riduzione degli utili del 40-50%, dovuta in parte ai tassi bassi e in parte alle perdite sui crediti. E’ un segno della nostra vicinanza a famiglie e imprese in un momento di crisi. Tuttavia – ha concluso – siamo abituati a mettere il fieno in cascina per quando le cose vanno meno bene, dunque non siamo preoccupati”.

Fonte ANSA

facebook

Lascia un commento

833