Bearzi

Grande-Fratello-Logo

Ci saranno gli sguardi seduttivi di un principe indiano in cerca d’amore, la storia di un conte italiano discendente dei Guicciardini impiegato come cameriere a Firenze, la provocazione di una giovane madre napoletana amante del burlesque. Non mancheranno certamente i muscoli, quest’anno quelli di un ragazzo barese, con un infanzia complicata alle spalle e un’incrollabile fede in Dio, che lo ha aiutato a togliersi dalla strada. Infine, le forme di una prorompente modella romana, verace (ma non coatta) e ironica come non potrebbe essere altrimenti. Insomma, da lunedì prossimo riparte il Grande Fratello (in prima serata su Canale 5 alle 21,10).

A condurre la dodicesima edizione ancora una volta sarà Alessia Marcuzzi, affiancata da Alfonso Signorini. Il programma dovrebbe durare almeno 27 puntate, come l’anno scorso, anche se il direttore della rete Mediaset, Massimo Donelli, con un pizzico di scaramanzia ha preferito non dare annunci ufficiali.

Quello che è certo, invece, è che i concorrenti che resteranno nella casa al termine della prima puntata saranno 16: dei venti partecipanti iniziali quattro dovrebbero essere eliminati subito, ma non si escludono colpi di scena, incursioni dell’ultimo momento. La novità, inoltre, è che i telespettatori potranno votare anche attraverso la pagina ufficiale del “Gf 12” su Facebook e Twitter.

“L’età media dei ragazzi si aggira intorno ai 20 anni, il più grande ne ha 34 – spiega Alessia Marcuzzi – molti di loro sono studenti, e più di qualcuno proviene da famiglie sgangherate, con padri assenti, soprattutto nel caso delle donne. Ad ogni modo annoiarsi sarà impossibile, ognuno di loro ha qualcosa di importante da comunicare al pubblico, perché sono loro e le loro storie a fare il programma. E quest’annosono anche più consapevoli del fatto che il “Gf” non è necessariamente il trampolino per il successo nel mondo dello spettacolo”.

Eppure c’è chi ci spera più degli altri, come di Claudia Letizia, la 32enne napoletana con la passione per il burlesque, mamma di un bambino di otto anni che ha già partecipato al programma “Lady Burlesque”, su SkyUno. E chissà poi se Kirian, il misterioso principe indiano in cerca di moglie, o Leone Giucciardini, che fa il barista, si definisce «un fancazzista» e precisa che «è rimasto poco dell’eredità della mia famiglia», riusciranno a calamitare l’interesse degli spettatori tanto da riuscire a sconfiggere la concorrenza di Fiorello su Rai uno.

Il presidente di Endemol Italia, Paolo Bassetti, risponde che “il Grande Fratello è l’unico programma che ha dimostrato una fidelizzazione del pubblico così forte e duratura negli anni. Ragione per la quale sarebbe scorretto fare un confronto diretto tra un reality show che dura sei mesi e vive di storie di ragazzi normali ed un programma evento che potrà contare su grandi ospiti”.

I sedici concorrenti, che sono già segregati negli alberghi romani arrivano da tutta Italia: dal Piemonte, dalla Sicilia, dalla Lombardia e dal Veneto. Passando per la Puglia, l’Emilia Romagna, la Toscana, l’Abruzzo la Basilicata e il Lazio.

Grande FratelloGuarda la gallery

Proprio Ilenia Pascarelli, 25 anni, romana di Casal Lumbroso, è già entrata nelle simpatie della Marcuzzi: «È una romana verace, con una straordinaria vena ironica – sottolinea la conduttrice – ci siamo capite al volo». Nonostante l’indiscutibile bellezza, tipicamente mediterranea, «Ilenia si sente un maschiaccio, un po’ com’ero io», ha aggiunto Marcuzzi. Ilenia il provino l’ha iniziato così: «Scusate mi sento un po’ in imbarazzo». Ma perché, non fai la modella? «Appunto – ha risposto – in genere non parlo».

NOVITA’ – Sono tante le novità di questa edizione del reality show, a cominciare proprio dai protagonisti. Quanti? Non è dato saperlo. «Abbiamo selezionato una rosa molto ampia e nessuno di loro sa quando effettivamente entrerà in gioco» dice Andrea Palazzo, coordinatore degli autori del programma. Di certo nella prima serata di lunedì in 16 entreranno nella casa-bunker di Cinecittà. Rivelate, per ora le identità di cinque personaggi: il misterioso Kiran, principe indiano in cerca di moglie, proprio come nel film con Eddie Murphy diretto da John Landis nel 1988. Anche un altro nobile varcherà la porta rossa: Leone Guicciardini, discendente dello scrittore e politico del XIV secolo, che di mestiere fa il barista e si definisce «un fancazzista».

REDENTO -Sangue blu ma anche storie comuni e difficili come quella di Danilo, 22enne di Bari. A 12 anni è stato fermato per uno scippo e mandato in una comunità. A salvarlo è stata la fede. «Vado tutti i giorni in chiesa – racconta durante il provino – E sono una specie di missionario: aiuto barboni, extracomunitari e tutti quelli che hanno bisogno». Una dedizione che non si scontra con la passione per il Gf: «Guardo le finali in giacca e cravatta: è un evento importante».

FAMIGLIE SGANGHERATE – I concorrenti della dodicesima edizione arrivano da tutta Italia e hanno 23-24 anni di media. Molti di loro sono studenti, e diversi hanno situazioni familiari complicate alle spalle, perché gli autori quest’anno hanno deciso di puntare sulle storie reali, mettendo in evidenza anche disagi. «Sono ragazzi allegri, anche se hanno alle spalle storie particolari e famiglie allargate e sgangherate – dice la Marcuzzi – In particolare, sono le donne a sentire molto la mancanza di padri precari o assenti». «I ragazzi che sono venuti ai provini hanno manifestato sfiducia nel futuro, ma una grande voglia di raccontare il loro disagio e di condividerlo con gli altri. Le loro sono storie forti e immediate in cui il pubblico può riconoscersi sin da subito» spiega Palazzo. che aggiunge:

NOTORIETA’ BREVE – «L’obiettivo del programma non è lanciare personaggi dello spettacolo, anche se qualche concorrente delle passate edizioni, come Luca Argentero, ha avuto successo come attore. Il Grande Fratello accende la luce su alcune vite, ma non è un talent show: noi dobbiamo solo raccontare storie» dice Palazzo. E la lezione sembra essere chiara agli stessi concorrenti: «Pur con le loro differenze, i protagonisti della dodicesima edizione hanno un denominatore comune: «Tutti quanti partecipano per fare un’esperienza, magari per vincere i 250 milioni di montepremi finale, e non solo per cercare successo: ormai hanno imparato che la notorietà che dà il GF può essere anche molto breve» afferma la Marcuzzi che in questi giorni sta facendo visita ai ragazzi nascosti nei diversi alberghi della Capitale.

LA CASA – La Casa quest’anno sarà molto grande di quella delle passate edizioni, quasi 2mila metri quadrati, con parti nascoste che verranno svelate man mano ai concorrenti, e anche con luoghi appartati per le serate romantiche. « Sarà sempre più casa e meno set, visto che i ragazzi dovranno viverci fino a primavera» dice Palazzo.

VESTITI LOW COST- E per la Marcuzzi quest’anno una scelta di abiti inconsueta:«Niente griffe, ma abiti a basso costo che tutti possono trovare in un grande magazzino. Mi piaceva che qualunque ragazza potesse acquistare lo stesso vestito a 30 euro il giorno dopo la diretta».

FINO A QUANDO? – Non si sa ancora quante saranno le puntate del GF12 che la scorsa edizione ha totalizzato il record di 27 prime serate, una lunga maratona tv. «Quest’anno?… meglio non dirlo. Manteniamo il segreto: non ho mai detto in anticipo il numero delle serate e questo ha portato bene con gli ascolti» dice scaramantico il direttore di Canale 5, Massimo Donelli. E Paolo Bassetti, l’amministratore delegato di Endemol Italia sottolinea: «Quale programma riesce a fidelizzare il pubblico per così tanto tempo? Lo scorso anno abbiamo fatto 183 giorni di diretta 24 ore su 24, più di 4 mila ore in tutto. Quelle che proponiamo noi sono storie normali di ragazzi normali. Evitiamo, quindi, raffronti degli ascolti con programmi evento o miniserie che durano due, massimo quattro puntate, con grandi budget e star internazionali». Il riferimento, più o meno velato, è al nuovo programma di Fiorello (che da metà novembre andrà in onda sulla Rai il lunedì sera con il programma «Il più grande spettacolo dopo il week end»), e alle possibili o meglio immancabili polemiche sugli ascolti tra i due concorrenti della prima serata. Ma anche questo fa parte dello show

Fonte: Libero.it

facebook

Lascia un commento

768