PopSockets

Graphistudio Tavagnacco – Mozzanica 3-1

graphistudio

LA GRAPHISTUDIO SUPERA ANCHE IL MOZZANICA
Prestazione altalenante delle friulane che trovano il ko nel giro di un minuto

TAVAGNACCO (UD)- Al termine di un match avvincente e, a tratti, spettacolare la Graphistudio piega 3-1 un ottimo Mozzanica e consolida la seconda posizione anche in virtù delle vittorie di Brescia e Torres. Dopo l’iniziale goal di Mauro, arriva il pareggio per mano di Rota. Nel primo tempo il match è equilibrato, mentre nella ripresa, nel giro di due minuti a chiudere i conti ci pensano Riboldi e Bissoli, caparbie e ciniche sotto porta.
Il Tavagnacco parte subito alla grande: dopo soli due minuti di gioco, le gialloblu vanno in vantaggio. Punizione laterale sull’out di sinistra calciata da Parisi e inzuccata vincente di Ilaria Mauro che non lascia scampo all’estremo difensore ospite.
Le bergamasche reagiscono subito, e si rendono pericolose al 4′ con Tarenzi, abile a raccogliere in area una palla vagante mal difesa dalla retroguardia di casa, ma il tiro del bomber avversario finisce alto di poco sopra la traversa. Al 6′ Marchitelli esce malamente, ma Fumagalli spreca da buona posizione angolando troppo la sfera. Il Mozzanica cresce pian piano e inizia a esercitare un buon possesso palla che mette in difficoltà il club friulano.Tuttavia,le ragazze di mister Bearzi provano a cercare il raddoppio e godono di due buone chance: la prima al 12′ quando un perfetto lancio di Sorvillo pesca Mauro in area ma l’ariete gialloblu si fa ipnotizzare da Gritti; la seconda al 14′ quando Bonetti ben lanciata da Bissoli si accentra, si aggiusta la palla sul sinistro e calcia di precisione trovando pronta Gritti che dice di no e respinge in corner.
Le ragazze di mister Lanzani trovano il pari al 31′ con Rota che sugli sviluppi di un corner raccoglie una corta respinta della difesa gialloblu e il suo rasoterra s’insacca alla sinistra di Marchitelli. Le due formazioni offrono un bel calcio. La gara è combattuta e la Graphistudio, dopo il goal del pari, prova a rialzare la testa. Sul finire del primo tempo, Mauro al 34′ e Bonetti al 39′ sprecano due buone palle goal che vanificano la superiorità delle padrone di casa. Il primo tempo va in archivio con le due squadre in parità, 1-1.
Nella ripresa, il Tavagnacco entra in campo più determinato e confeziona subito una palla pericolosa con un tiro cross di Mauro sulla destra che manca di poco il bersaglio. Al 10′ Tarenzi si beve la difesa gialloblu ma il suo diagonale viene deviato in corner. Nel giro di due minuti la compagine locale, momentaneamente in inferiorità numerica, si riporta in vantaggio e chiude il risultato: al 14′ Riboldi su suggerimento di Bonetti trafigge Gritti con un diagonale a mezz’altezza; al 15′ Bissoli è al posto giusto al momento giusto correggendo in rete una lunga punizione di Stabile dalla sinistra. L’uno-due gialloblu mette definitivamente al tappeto le lombarde. La formazione di Lanzani è tramortita ma non molla e tenta di reagire: la neo entrata Ricco al 34′ e al 35′ difetta di precisione e sbaglia due ottime palle goal. Nel finale, la Graphistudio potrebbe siglare il 4-1, ma Bonetti a sfruttare due buone occasioni. Finisce 3-1 per il Tavagnacco che, pur in una giornata non brillante, ha saputo trovare le energie per superare un avversario ostico e in piena forma. Risultato giusto e ancor più prezioso alla luce delle vittorie di Torres e Brescia e della lunga pausa per i prossimi impegni della Nazionale.

GRAPHISTUDIO TAVAGNACCO- MOZZANICA 3-1 (1°t. 1-1)
Reti: 2′ Mauro, 31′ Rota; 60′ Riboldi, 61′ Bissoli.

Graphistudio Tavagnacco: Marchitelli, Neboli, Bissoli, Martinelli, Sorvillo (Barsalona), Rodella(Tommasella), Bonetti, Stabile, Mauro, Parisi (Donà), Riboldi. All. Bearzi.

Mozzanica: Gritti, Sironi, Tonani, Mauri, Rota, Locatelli, Fumagalli(Ricco), Rizzon(Rizzo), Tarenzi, Perini, Piccinno. All.Lanzani.

Arbitro: Federico Iannacone di Udine.
Ammonizioni: Stabile e Sironi.
Corner: 6 a 4 per il Tavagnacco.
Note: giornata primaverile. Spettatori 200 circa.

facebook

Lascia un commento

426