Graphistudio Tavagnacco – Torres 1-1

Graphistudio1

Il big match della decima giornata tra la Graphistudio e la Torres finisce in parità, al termine di una gara molto chiusa nel primo tempo, quanto spettacolare nella seconda frazione di gioco. Le friulane, in vantaggio con Mauro, sono state raggiunte da Iannella nel finale. Le due squadre si sono equivalse per quasi tutta la prima frazione di gioco che ha riservato ben poche emozioni al nutrito pubblico accorso al Comunale di Tavagnacco. L’inizio è di marca sarda: un’indecisione di Martinelli permette a Fuselli di superare il portiere in uscita; buon per le padrone di casa che la palla sfila sulla sinistra e l’azione sfuma. La Graphistudio risponde al 23′ con un’inzuccata di Mauro su traversone di Rodella dalla sinistra: la palla assume una traiettoria insidiosa che Cupido valuta bene, abbrancando in presa. Al 29′ corner di Manieri per la testa di Tona che non inquadra lo specchio della porta per questione di centimetri. Al 32′ Ilaria Mauro tenta il colpo ad effetto con un sinistro di contro balzo che si perde di poco sopra la traversa. Il primo tempo si chiude con due tentativi dalla lunga distanza di Brumana e, sul versante opposto, di Fuselli, che non impensieriscono gli estremi difensori. All’intervallo le due squadre vanno negli spogliatoi sul risultato di 0-0.
Secondo tempo più frizzante. Al 52′ la Torres si rende subito pericolosa col tiro-cross di Fuselli sull’out di destra che costringe Marchitelli a una difficile parata. Il portiere si supera e salva in corner. Ancora sarde pericolose al 62′ con Domenichetti con un bel tiro centrale. Graphistudio che non sta a guardare e replica con Elisa Camporese la cui incursione viene frenata dalla difesa rossoblù. Al 64′ Mauro lanciata sulla sinistra, indirizza un bel cross teso ma Cupido si fa trovare pronta. Un minuto dopo vantaggio del Tavagnacco: Moscato sulla destra salta la diretta avversaria, crossa in mezzo e pesca alla perfezione Ilaria Mauro che insacca con un delizioso tap-in: ed è 1-0.
Sulle ali dell’entusiasmo le gialloblù aumentano il forcing e vanno vicine al raddoppio. Al 68′ è Zorri a colpire l’incrocio dei pali da calcio d’angolo.
Le ospiti riprendono in mano il pallino del gioco e dopo un lungo assedio trovano il pari al 78′ ad opera di Iannella abile, a raccogliere un lungo cross dalla sinistra e depositare in rete a due passi da Marchitelli.
La Graphistudio incassa il colpo ma non demorde e si spinge nuovamente in avanti. Al 84′ Brumana con un passaggio filtrante smarca Rodella che si fa anticipare dalla pronta uscita di Cupido.
Due minuti dopo un contropiede delle sarde mette in crisi la linea difensiva delle friulane che si salvano grazie al provvidenziale intervento di Martinelli che salva praticamente sulla linea di porta. Le due contendenti sembrano paghe del risultato e la stanchezza affiora con il passare dei minuti. Tre minuti oltre il novantesimo minuto il signor Michieli sancisce il pareggio tra le due big del campionato che hanno offerto uno spettacolo entusiasmante soprattutto nella seconda frazione di gioco. Le sarde conservano un punto di vantaggio sulla Graphistudio che si dimostra protagonista assoluta della serie A.

GRAPHISTUDIO TAVAGNACCO- TORRES 1-1 (1°t. 0-0)
RETI: 65′ Mauro, 78′ Iannella.

GRAPHISTUDIO TAVAGNACCO: Marchitelli, Rodella, Donà, Martinelli, Bissoli, Moscato, Brumana, Tommasella (56′ Di Filippo), Mauro, Camporese, Zorri. All. Bearzi.

TORINO FEMMINILE: Cupido, Manieri, Sorvillo, Stracchi, Tona, Fuselli, Domenichetti, Cprtesi, Panico, Pintus (50′ Ruotsalainen), Iannella (90′ Valenti).
All. Amendola.

ARBITRO: Michieli di Padova (Sacchetto/Spiga).
AMONIZIONI: 88′ Tona (TOR), 90′ Cortesi (TOR), 91′ Zorri (TAV) .

NOTE: terreno in buone condizioni, Spettatori 500 circa.

facebook
560