Bearzi

guerriglia londra
UDINE, 10 AGO – I dirigenti dell’Arsenal stamani hanno contattato telefonicamente quelli dell’Udinese per fare il punto della situazione sui disordini a Londra e si sono dichiarati “ottimisti” sul regolare svolgimento della gara di andata dei preliminari di Champions League tra Gunners e i bianconeri, in programma martedì all’Emirates Stadium di Londra. Le notizie provenienti dalla Gran Bretagna hanno in parte tranquillizzato i tifosi friulani che hanno già acquistato il biglietto aereo per intraprendere la trasferta, dopo che ieri alcuni fan avevano cercato di disdire la prenotazione. Si calcola che all’Emirates Stadium, ci saranno quasi 700 tifosi bianconeri, alcuni dei quali partiranno già nelle prime ore di domenica in pullman. “Sicuramente la guerriglia in atto a Londra ha creato un po’ di timore tra la tifoseria – ha dichiarato il presidente dell’Associazione Udinese Club, Edi Morandini – ma sappiamo che sarà garantito un adeguato servizio d’ordine, senza contare che i tifosi friulani sono notoriamente molto corretti e non risponderanno a eventuali provocazioni”. Intanto procede a ritmo sostenuto la prevendita dei tagliandi per la gara di ritorno allo stadio Friuli del 24 agosto. Alle 13.00 di oggi risultano venduti più di settemila tagliandi, con gli abbonati che hanno garantito uno sconto del 40%.

facebook

Lascia un commento

424