PopSockets

Homepage Festival: il programma di sabato 29 giugno

Udine, 28 giugno 2013 – Mind Vortex, il duo inglese al top della scena drum&bass internazionale, sarà protagonista della grande serata di musica live targata Homepage Festival domani sabato 29 giugno al Parco del Cormor di Udine. La musica nata negli anni ’90 in UK e caratterizzata da breakbeat e bassi molto potenti, approderà infatti sul Palco di Homepage grazie alla coppia di brillanti produttori inglesi che sta girando l’Europa con la leggendaria label Ram. In scaletta della serata ci saranno anche i talenti friulani della drum&bass, ossia Fudub, Jahrdo, Phog, Davda, Quanto. L’evento di domani sera è reso possibile grazie all’Ambra&Emma Bass Culture, progetto nato da un’idea di Skunky D (già pioniere della dnb negli anni ‘90 e fondatore di Northern Lights Sound System) e di suo fratello Davide con gli udinesi Davda e Fudub (Dzoo), il triestino di adozione Phog (eventi IN-SIDE), il gemonese Jahrdo (Dzoo) e il giovane Quanto. Oltre ai djs fa parte attiva del progetto Ambra&Emma la fotografa Sejla Ljubovic. Tra le star portate in Regione in passato da Ambra&Emma Bass Culture ricordiamo artisti e djs del calibro di Dodge&Fusky, Skism, Eptic&Habstrakt, Dabs, Alix Perez, S.P.Y, Survival, Numa Crew e Gruff oltre a diverse crew italiane. Dalle ore 19:30 e a ingresso libero.
Al Parco del Cormor si rinnoverà l’appuntamento con l’arte curata da Chiara Moro. Dalle ore 21:00 sarà visitabile la casetta di legno dove sono presenti il video di Francesco Biccheri “Paesaggio composto”, composizione di foto analogiche di vedute urbane e naturali, viaggio travolgente attraverso Barcellona, Bilbao, San Sebastian, Berlino, Varsavia, Lerici, Firenze, Roma, Perugia, Gubbio e Marina di Camerota, e una breve selezione di opere di Pier Paolo Febbo. All’esterno, in quella fascia magica che unisce cielo e terra, troveranno spazio i video di Tommaso Pedone “I Laudreamont” e il loop “City Lights”, girato in una Napoli che sembra la Los Angeles di “Blade Runner”, per un omaggio alla forza evocatrice dei film americani.
A completare il programma di domani al Parco del Cormor anche il Mercatino delle pulci di Homepage Festival con orari 19:00 – 24:00.
Ricordiamo che sabato 29 giugno Homepage Festival ospiterà anche un altro grande appuntamento firmato Youth Talent FVG, il progetto di formazione destinato ai giovani creativi della regione dai 14 ai 35 anni: si tratta del workshop condotto dal fotografo friulano di fama internazionale Pierpaolo Mittica. Ideato per svelare segreti e trucchi ma anche vizi e virtù di chi usa la macchina fotografica per raccontare la realtà, il workshop si prefigge lo scopo di veicolare le competenze necessarie per lo studio del reportage, l’approccio allo scatto e la costruzione di un progetto. Il workshop si svolgerà al Città Fiera di Udine dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00. Mittica (Pordenone, 1971) è autore dello sconcertante progetto Fukushima No-Go Zone, poi divenuto anche una mostra, dove sono raccolte le immagini sul disastro avvenuto a Fukushima nel 2011. Mittica ha scattato nella No-Go Zone, la zona di evacuazione che si irradia per venti chilometri di raggio a partire dalla centrale nucleare di Fukushima Daiichi. Il progetto fotografico Fukushima No-Go Zone ha lo scopo di sollevare un dibattito sull’argomento della politica energetica, di creare la denuncia di uno status quo, di chiedere una soluzione più razionale al problema della fornitura di energia, una soluzione in grado di consentire alle persone di perseguire una vita normale senza paura. Per ulteriori informazioni sul workshop di fotografia Youth Talent FVG visitare il sito www.youthtalent.eu o scrivere a [email protected]
Homepage Festival è un evento Green. È infatti il primo in Regione ad aver siglato l’accordo con www.carpooling.it, il network europeo che invita a risparmiare sul consumo di benzina condividendo l’auto. Inoltre è promuove e valorizza la cultura del riciclo dei rifiuti offrendo al pubblico la possibilità di smaltire correttamente, grazie a più punti di raccolta disseminati nell’area del Festival, qualsiasi residuo.

facebook

Lascia un commento

2.382