Webcam

stampanti 3D l’esercito anti coronavirus

Chiusi in casa per due mesi, senza possibilità di andare a scuola, di giocare con altri se non fratelli e sorelle, di abbracciare gli amici. I bambini, i grandi dimenticati dell’emergenza coronavirus, hanno vissuto in un tempo sospeso, difficile da comprendere così come è stato difficile per loro accettare che un virus invisibile si sia portato via la loro normalità. Come sconfiggerlo? Beh come sempre si fa nel mondo dei bambini: con i supereroi. Supereroi nati dalla fantasia e trasformati in personaggi con la stampante 3D – L’articolo

facebook
465