Ice Hockey Aquile FVG: Pontebba vs Bolzano

aquile pontebba
Messa in archivio l’importante impresa di sabato scorso contro la capolista Valpusteria, le Ice Hockey Aquile FVG sono chiamate nuovamente combattere per ottenere un risultato tutt’altro che scontato. Teatro della contesa il PalaVuerich di Pontebba dove domani, a partire dalle 20.30, i padroni di casa incroceranno le proprie stecche contro l’Interspar Bolzano desideroso di riavvicinarsi alla vetta dopo aver agganciato al secondo posto i “cugini” del Renon.

Si respira un clima positivo in casa Aquile riuscite, prima volta nell’arco della stagione, a mettere in fila due risultati utili consecutivi. La vittoria contro l’Alleghe all’overtime dopo una entusiasmante rimonta e il colpaccio di Brunico, hanno riportato il sorriso a Pontebba con i bianconeri che hanno così risposto al primo tentativo del Val di Fassa di insidiare la sesta piazza dei friulani.

Il Bolzano, intanto, è entrato in scia di un Valpusteria che appare con il fiato corto e ha tutta l’intenzione di turbare i sogni dei gialloneri facendo sentire sempre di più il peso di un finale di stagione tutt’altro che chiusa. Bisognerà capire, però, se la truppa di Adolf Insam giungerà in Friuli con la giusta concentrazione o se la mente sarà già proiettata a sabato quando inizierà la Final Four di Coppa Italia e che vedrà i biancorossi protagonisti in compagia proprio del Valpusteria, del Renon e del Gherdeina.

Tornando a domani, si prevede un match decisamente interessante anche perché proporrà la prima sfida da ex per Jonathan Pittis, attaccante “bolzanino” che, non trovando spazio in via Galvani è giunto a Pontebba con tutta l’intenzione di dimostrare che il suo potenziale offensivo non è rimasto intaccato dall’infortunio che lo aveva messo ko durante gli ultimi Mondiali di Top Division.

Per quanto riguarda i quattro precedenti stagionali, il Bolzano è in netto vantaggio: i Foxes si sono imposti nelle prime tre sfide (4 a 2, 4, a 1 e 3 a 2 all’overtime) , mentre le Ice Hockey Aquile FVG hanno vinto l’ultima gara disputata al PalaOnda (3 a 1 il risultato finale). Glauco Colcuc e Pietro Gagliardi dirigeranno l’incontro, mentre Nadir Ceschini e Manuel Manfroi saranno i linesman.

facebook
1.097