Il 17 febbraio si festeggiano i Gatti

Nel 1990 venne istituita in Italia la giornata della Festa del Gatto. La sua origine è legata a un sondagio creato dalla giornalista Claudia Angeletti della rivista Tuttogatto dove chiedeva di indicare una data da dedicare ai mici.

Si arrivo alla data del 17 febbraio poiché il mese di febbraio è quello del segno zodiacale dell’Acquario che rappresenta gli spiriti liberi come i gatti. E nella tradizione popolare questo mese, diverso dagli altri per numero di giorni, è anche considerato legato alle streghe e ai mici, animali spesso considerati magici.

Il giorno 17 è da sempre visto come un numero porta sfortuna. in passato si pensava che i gatti spesso fossero portatori di sventura. inoltre si dice che il gatto abbian7 vite, quindi 17, 1 gatto e 7 vite.

Il gatto viene festeggiato anche in altre parti del mondo ma in giornate differenti: in Giappone ad esempio la giornata della sua festa e il 22 febbraio, in Russia il 1 marzo e in America il 29 ottobre.

812