Bearzi

Il Cat Cafè Di Cane in Gatto raccoglie oltre 15.000 euro in 50 ore e si prepara alla riapertura

Il Cat Cafè di Martignacco “Di Cane in Gatto” che aveva attivato una raccolta fondi per salvare l’attività e poter riaprire in sicurezza ha raggiunto il budget prefissato di 15.000 euro.
Aperto 4 anni fa con lo scopo di sensibilizzare le persone, avvicinarle alla natura e al mondo animale. in questa pase di emergenza coronavirus, si era ritrovato nelle condizioni di non poter aprire il Cat Cafè senza prima attuare importanti e costosi interventi al locale.
Grazie alla raccolta fondi attivata su GoFoundMe e alla solidarietà di oltre 600 donatori, in circa 50 ore ha realizzato la somma richiesta di 15.000 euro.

Non resta che attendere la riapertura del locale che ormai sembra sicura visto il generoso contributo di molti


Loredana Barichello: Siamo commossi e felici per la vostra solidarietà, siete stati tantissimi a dimostrarci il vostro affetto, adesso sappiamo in quanti ci volete bene.FAREMO DEL NOSTRO MEGLIO PER RIAPRIRE AL PIÙ PRESTO… diversi ma sempre noi e insieme, perché proprio voi ci avete suggerito il modo di reinventarci (x i curiosi cercate tra i mille commenti) …PRESTO VI SVELEREMO COME”

“Ringrazio tutte le oltre 600 persone che hanno avuto il piacere di aiutarmi in un momento difficile facendomi sentire come fossimo una grande famiglia ad affrontare questa fase. So che non tutti sono stati d’accordo sulle scelte fatte ma , essere in balia del nulla, nel panico, con pochi amici accanto e improvvisamente invece ritrovarne centinaia uniti per una buona causa… Beh non è da tutti. In periodi critici come questo poi, dove tutti devono fare i conti con le difficoltà del momento. La solidarietà l’amicizia l’affetto la stima il rispetto la tenacia l’amore tutti sentimenti che sono usciti da questa incredibile esperienza. Ora assieme a chi mi sta vicino e mi ha sempre sostenuto farò / faremo il meglio possibile per riaprire e dare vita nuova.”

facebook
1.202