Il Comune rende omaggio a Di Natale con un encomio solenne

11_12 di natale2

“Per il prestigio e il lustro portato alla Città attraverso gli straordinari traguardi sportivi che ha saputo conquistare con la maglia dell’Udinese”. Con questa motivazione il sindaco di Udine, Furio Honsell, insieme con la giunta comunale, ha consegnato, oggi 11 dicembre a palazzo D’Aronco, un encomio solenne al capitano dell’Udinese, Antonio Di Natale. “Negli anni scorsi avevamo già conferito a Totò il sigillo della città – ha ricordato Honsell –, ma in questo caso abbiamo voluto celebrare le sue ultime grandi imprese con una dedica speciale per sottolineare ancora una volta il nostro orgoglio e la nostra riconoscenza per aver legato la sua fama a Udine scegliendo di restare sempre qui con la sua famiglia”. Il campione bianconero, accompagnato dalla moglie Ilenia, ha donato al primo cittadino una maglia celebrativa del suo 200° gol in serie A. “Sono orgoglioso di questo riconoscimento da parte di una città che amo e in cui ho scelto di far crescere i miei figli – ha spiegato Di Natale –. Al di là della mia attività come calciatore a Udine sono impegnato anche con le mie scuole calcio, dalle quali spero che un giorno possa uscire un futuro campione friulano capace anche di superare le mie 200 reti nella massima serie”.

405