Bearzi

Il cuore resta aperto: 13 artisti e il disco prodotto in quarantena per aiutare l’ospedale di Udine

Una sorta di “We are the world” friulana. Alcuni cantautori e musicisti del Nord Est hanno raccolto l’invito dei cantautori Giulia Daici e Simone Rizzi a “riunirsi” (anche se ovviamente solo in modo virtuale) per partecipare ad un progetto nato con scopo benefico, oltre che con la speranza «di diffondere e condividere un mantra di positività», sottolineando così che, in un momento di emergenza come quello che stiamo vivendo, la musica non si è affatto fermata

facebook
500