Bearzi

Il Milan batte l’Udinese 2-1

Il Milan batte l’Udinese 2-1 e consolida il primato in classifica, allungando in vetta a 16 punti. Lo zampino è sempre quello di Zlatan Ibrahimovic che alla Dacia Arena mette a segno la rete decisiva che vale altri tre punti d’oro per la squadra di Pioli. Che ha dovuto soffrire abbastanza contro una buona Udinese: è stato Kessie a portare in vantaggio i rossoneri al 18′ del primo tempo, sfruttando un assist dello svedese. In avvio di ripresa Romagnoli provoca un rigore che De Paul realizza (3′), riportando in parità il risultato; ma al 38′ è il solito Ibra, con una rete in acrobazia, a regalare il successo al Milan.

“Un gol bello, si, ma soprattutto da tre punti in una partita molto difficile”. Zlatan Ibrahimovic si gode l’ennesima giornata da protagonista, decisivo nella vittoria del Milan in casa dell’Udinese. “E’ la squadra più giovane d’Europa, ci sono solo uio che alzo la media – ha detto il campione svedese ai microfoni di Dazn – sono ragazzi che hanno una fame incredibile, noi dobbiamo tutti continuare a lavorare e pensare positivo. Vediamo poi dove arriveremo. La squadra sta facendo molto bene, si lavora e si soffre allo stesso tempo. Spero si possa tornare alla normalità tutti, e che presto il pubblico possa vedere questo Milan e accompagnarci in questa avventura”

facebook
311