Bearzi

Il motociclista italiano Andrea Antonelli muore in gara di Supersport a Mosca – VIDEO dell’incidente

Il pilota italiano Andrea Antonelli è morto a seguito di una caduta durante una gara di Supersport a Mosca, in seguito alla quale era stato travolto da Lorenzo Zanetti. La gara si stava svolgendo sotto una pioggia torrenziale e il pilota 25enne aveva subito un trauma cranico ed era stato ricoverato in condizioni apparse subito molto gravi. Poco dopo l’inizio della gara Antonelli era scivolato sull’asfalto reso assai insidioso dalla pioggia che si stava abbattendo sul circuito: il pilota Zanetti, che stava sopraggiungendo, non è riuscito a vedere il connazionale a terra a causa delle pessime condizioni di visibilità, travolgendolo e colpendolo con la pedana della sua Honda. Antonelli era stato trasportato nel centro medico del circuito, ma i medici hannod eciso di non trasportarlo in elicottero verso l’ospedale a causa delle sue condizioni, giudicate immediatamente molto gravi. Il pilota è stato poi dichiarato morto senza più riprendere conoscenza. Antonelli era nato nel 1988 ed aveva debuttato in Supersport nel 2012: durante le qualifiche di Mosca aveva ottenuto il suo miglior piazzamento, in quarta posizione

 

facebook

Lascia un commento

791