Bearzi

Il motto dell’Adunata di Trento: Per gli Alpini non esiste l’impossibile

Ogni Adunata nazionale ha un suo tema (o motto), scelto dal Consiglio Direttivo Nazionale, che diventa il filo conduttore della manifestazione e degli eventi che caratterizzano la vita associativa durante tutto l’anno. Alcuni rispecchiano il momento storico, altri sono coerenti con la città che ospita l’Adunata o semplicemente propongono un messaggio caro agli alpini. E sono proprio le penne nere delle varie Sezioni che, armate di spirito creativo, lo sviluppano e lo amplificano, proponendo gli striscioni che vengono mostrati in sfilata, la domenica.

Questi sono i temi degli ultimi anni:

Brescia 2000: “I valori della leva nella società”
Genova 2001: “Alpini sul fronte della solidarietà”
Catania 2002: “I valori della montagna e l’alpinità”
Aosta 2003: “Alpini: forti in guerra e in pace”
Trieste 2004: “1954 Patria riunita – 2004 Europa allargata”
Parma 2005: “ … ma un Alpino ci sarà sempre”
Asiago 2006: “Sulle orme dei Padri… per non dimenticare”
Cuneo 2007: “Tradizione, rinnovamento, continuità”
Bassano 2008: “Monte Grappa tu sei la mia Patria e sul Ponte di Bassano ci diam la mano”
Latina 2009: “Dai ghiacciai alle paludi con tenacia a difesa del dovere”
Bergamo 2010: “Truppe Alpine e A.N.A. insieme per formare i giovani – Associazione Nazionale Alpini: presenti con forza verso il futuro”
Torino 2011: “A Torino per l’Italia”
Bolzano 2012: “I valori dei padri: amicizia, fratellanza, responsabilità per una Patria migliore”
Piacenza 2013: “Onestà e solidarietà: queste le nostre regole”
Pordenone 2014: “Gli alpini: esempio per l’Italia”
L’Aquila 2015: “Alpini: il ricordo, la ricostruzione e il dovere”
Asti 2016: “Custodi della memoria e orizzonte per la gioventù”
Treviso 2017: “Alpini:da Caporetto al Piave per servire l’Italia – ora come allora”
Trento 2018: “Per gli Alpini non esiste l’impossibile”

facebook
1.171