natale-a-pordenone
Musica, teatro, animazione, cultura, sport, bambini e solidarietà. Si accende il Natale a Pordenone dal 28 novembre 2009 al 6 gennaio 2010. Sarà l’accensione dell’albero in piazza XX Settembre sabato 28 novembre alle 16, seguita dal concerto del Friuli Venezia Giulia Gospel Choir, a dare il via al Natalone, calendario di eventi a cura dell’Amministrazione Comunale, con il contributo di Regione e Provincia e il sostegno di Camera di Commercio, Ascom, Electrolux e la collaborazione di Pro Loco Pordenone e Associazione Festa in Piassa.
Musica, teatro, animazione, cultura, sport e solidarietà accompagneranno dunque i cittadini e gli ospiti fino al 6 gennaio per vivere assieme gli aspetti più belli delle festività natalizie.
Fulcro delle iniziative sarà come sempre piazza XX Settembre, dove le casette offrono una vasta scelta di oggettistica da regalo, addolcita da diverse golosità, ma non mancheranno eventi in altri luoghi della città, come il Babbo Natale della Compagnia Arti e Mestieri che arriverà dal lago di San Valentino, o le iniziative a cura delle circoscrizioni.

Fine settimana per bambini e famiglie
Chi si gode di più le festività natalizie sono i bambini, si sa. Ed ecco infatti che piazza XX Settembre al sabato e la domenica (ma anche l’8 dicembre) diventa il loro regno, con il Trenino Gondolino, Barabba artista di strada e i laboratori creativi di Julia Artico (al via il 5 dicembre), dove ci si diverte e si realizzano bellissimi giocattoli con materiali di recupero, l’arrivo di Santa Lucia accompagnata dagli angeli. Ma i bambini saranno anche protagonisti con i recital di canzoni natalizie realizzati dalle scuole.
E a completare il programma ci saranno il Mercatino del Libro usato, Soffitta in Piazza, Mercatino dell’antiquariato, i concerti della domenica a metà mattino e metà pomeriggio, il teatro nell’Auditorium Concordia la domenica pomeriggio, le visite guidate al Museo Archeologico, l’esibizione della Banda e Majorettes di Prata.

Musica nelle piazze, nelle chiese, nei teatri
Se ad allietare l’aperitivo del venerdì sera in piazza XX Settembre ci saranno i concertini a cura del Cem, e anche la Usafe Touch ‘n Go Band farà la sua apparizione, nutrito è il calendario di concerti che si terranno nelle chiese cittadine. Un programma che vede in prima linea i due ensamble cittadini Coro San Marco e Coro Città di Pordenone, ma anche altri organici come il coro da camera Gabriel Faurè, l’Harmony Gospel Singers, il Friuli Venezia Giulia Gospel Choir, l’Young Gospel Voices, Coro e Orchestra Città di Portogruaro, Coro Polifonico S. Antonio Abate.
L’Auditorium Concordia ospiterà il “Natale con le stellette”, mentre al Teatro Comunale Giuseppe Verdi si svolgerà il concerto conclusivo del Festival di Musica Sacra con “The New York Voices”.

Teatro e cultura
Evento speciale sarà la presenza del giornalista Marco Travaglio che il 12 dicembre presenterà “Promemoria – 15 anni di storia d’Italia ai confini della realtà”al palazzetto dello sport, per lasciare poi il palco (il 17) a Marco Paolini e ai Mercanti di Liquore ne “I Miserabili, io e Margaret Tatcher”, spettacolo che offre un’attuale riflessione sul rapporto tra economie e società, mentre la Scuola Sperimentale dell’Attore proporrà il 23 dicembre nell’auditorium Concordia la suggestiva veglia teatrale “Secondo Gesù”, frutto del laboratorio sull’uso della voce dedicato a Grotowski “Verbum caro”. Le biblioteche ospiteranno le storie di Natale a cura del “Progetto Matilda”. “Pierangelo angelo bambino” è invece i titolo del libro presentato dall’Omino Rosso.

Solidarietà
Pensare ai regali, senza dimenticare un pensiero a chi sta peggio di noi, sarà possibile grazie ad “Altronatale”, iniziativa a cura della Associazioni di Volontariato della provincia, in piazzetta Calderari il 5 e 6 dicembre. Il 12 dicembre lungo i corsi cittadini si svolgerà invece “Suono per Telethon”, a cura del Cem, in favore della ricerca medica.

Lo sport
Non mancheranno i momenti dedicati allo sport e agli sportivi con il torneo di basket 14° Trofeo Città di Pordenone, il Memorial Del Bianco e il Natale dello sportivo a cura del Coni.

Capodanno e Befana
Il 31 dicembre si volgerà al Teatro Comunale Giuseppe Verdi il tradizionale concerto di fine anno a cura del Centro Iniziative Culturali, mentre sarà piazza XX Settembre ad ospitare gli immancabili festeggiamenti in attesa della mezzanotte coronati dai fuochi d’artificio. I nomi degli artisti coinvolti sono ancora top secret. L’epifania sarà caratterizzata dai tradizionali falò e dalle iniziative per i bambini in piazza XX Settembre, compreso l’arrivo di una simpatica Befana in carne e ossa.
E per finire in bellezza l’Associazione Teatro Pordenone propone il 10 gennaio “Favole in festa”, manifestazione che vedrà bambini e famiglie invadere pacificamente il Teatro Comunale.

Mostre
Ad arricchire il calendario ci saranno infine diverse mostre: “Vivere a Pordenone” di Riccardo Moretti, autore scelto quest’anno per il calendario istituzionale; “Presepe” con le sculture di legno realizzate appositamente da diversi artisti sotto la Loggia del Municipio, “Un ponte per il mondo nuovo” protagonista un dipinto di Michelangelo Grigoletti; “Andar per presepi” nella Parrocchia Immacolata Concezione. Prosegue inoltre fino al 6 gennaio la mostra “Rapa Nui” al Museo Civico di Storia Naturale.
Da non perdere è “Il volto e la parola” che si inaugura il 28 novembre alle 17.00 nel Convento di San Francesco, indagine che il fotografo Elio Ciol ha dedicato agli affreschi delle Basiliche di San Francesco ad Assisi e che sarà oggetto di una serata speciale voluta dal Fai.

facebook
980