Bearzi

Il Papa invitato all’Università di Udine?

honsell1.jpgpapa.jpg

da ANSA:L’Universita’ di Udine invitera’ ufficialmente papa Benedetto XVI a tenere una lezione: lo ha reso noto il rettore Furio Honsell. La proposta e’ stata avanzata dagli studenti. ‘Mi sembra una risposta positiva a una situazione che si era aggrovigliata’.

Benedetto XVI invitato all'Università di Udine dal rettore Honsell: che ne pensi?

View Results

 

Ricordiamo che il Papa era già stato invitato in Friuli in occasione della conclusione dell’anno cromaziano. Leggi qui

Quella che nel pomeriggio era sembrata quasi una provocazione rilasciata ai microfoni della stampa è diventata dunque una proposta concreta.

Tutto nasce dalla enorme polemica dovuta all’invito di Joseph Ratzinger all’ Università La Sapienza di Roma dove avrebbe dovuto tenere un intervento successivo alla lectio magistralis.

Parte del corpo docente e degli studenti dell’ateneo hanno fatto una levata di scudi in difesa della scienza ricordando una citazione del 92 che Udine20 vi offre grazie alla solita preziosissima ANSA

‘La Chiesa dell’epoca di Galileo si attenne alla ragione più che lo stesso Galileo, e prese in considerazione anche le conseguenze etiche e sociali della dottrina galileiana. La sua sentenza contro Galileo fu razionale e giusta, e solo per motivi di opportunità politica se ne può legittimare la revisioné. Dal punto di vista delle conseguenze concrete della svolta galileiana, infine, C. F. Von Weizsacker fa ancora un passo avanti, quando vede una ‘via direttissima’ che conduce da Galileo alla bomba atomica. Con mia grande sorpresa, in una recente intervista sul caso Galileo non mi è stata posta una domanda del tipo: Perché la Chiesa ha preteso di ostacolare lo sviluppo delle scienze naturali?, ma esattamente quella opposta, cioé: Perché la Chiesa non ha preso una posizione più chiara contro i disastri che dovevano necessariamente accadere, una volta che Galileo aprì il vaso di Pandora?. Sarebbe assurdo costruire sulla base di queste affermazioni una frettolosa apologetica. La fede non cresce a partire dal risentimento e dal rifiuto della razionalità, ma dalla sua fondamentale affermazione e dalla sua inscrizione in una ragionevolezza più grande. […] Qui ho voluto ricordare un caso sintomatico che evidenzia fino a che punto il dubbio della modernità su se stessa abbia attinto oggi la scienza e la tecnica”

Un comportamento inaccetabile per molti uomini e studenti vicini alla scienza. Altrettanto inaccettabile è stato giudicato il comportamento di quanti si sono letterelmente impegnati affinchè il papa non andasse a La Sapienza. L’Osservatore Romano ha riportato il discorso che Benedetto XVI avrebbe tenuto davanti a docenti e studenti:

 

È per me motivo di profonda gioia incontrare la comunità della “Sapienza – Università di Roma” in occasione della inaugurazione dell’anno accademico. Da secoli ormai questa Università segna il cammino e la vita della città di Roma, facendo fruttare le migliori energie intellettuali in ogni campo del sapere. Sia nel tempo in cui, dopo la fondazione voluta dal Papa Bonifacio VIII, l’istituzione era alle dirette dipendenze dell’Autorità ecclesiastica, sia successivamente quando lo Studium Urbis si è sviluppato come istituzione dello Stato italiano, la vostra comunità accademica ha conservato un grande livello scientifico e culturale, che la colloca tra le più prestigiose università del mondo. Da sempre la Chiesa di Roma guarda con simpatia e ammirazione a questo centro universitario, riconoscendone l’impegno, talvolta arduo e faticoso, della ricerca e della formazione delle nuove generazioni. Non sono mancati in questi ultimi anni momenti significativi di collaborazione e di dialogo. Vorrei ricordare, in particolare, l’Incontro mondiale dei Rettori in occasione del Giubileo delle Università, che ha visto la vostra comunità farsi carico non solo dell’accoglienza e dell’organizzazione, ma soprattutto della profetica e complessa proposta della elaborazione di un “nuovo umanesimo per il terzo millennio”.

 

continua qui

 

Che siate ultracattolici, atei, nichilisti, aconfessionali, luterani, vaticanisti, ciellini dite la vostra su questo scottante argomento

 

 

Stay tuned. Udine20 is on air

 

 

facebook

Lascia un commento

497