Il pianoforte a quattro mani del Duo Boidi giovedì 6 agosto

Prosegue il calendario degli appuntamenti estivi del festival internazionale di musica e territori Nei Suoni dei Luoghi. Dopo Matteo Bevilaqua, Lorena Favot e Rudy Fantin e l’Omaggio a Ennio Morricone con la FVG Orchestra diretta da Diego Basso, tutti eventi che hanno ottenuto ottimo riscontro di pubblico e critica, la 22° edizione della rassegna fa tappa a Chiopris Viscone (Ud), nel suggestivo giardino di Palazzo De SenibusGiovedì 6 agosto, con inizio alle 21.00, protagonista sarà il Duo Boidi, formato da Luciano Daniele Boidi, in un concerto a quattro mani in cui interpreteranno musiche di alcuni fra i più grandi pianisti della storia quali Ravel, Dvorák, Liszt, Debussy e Gershwin. In caso di maltempo il concerto si terrà il giorno successivo, venerdì 7 agosto, sempre alle 21.00. L’ingresso è gratuito, ma con prenotazione obbligatoria, effettuabile telefonando al n. 0432 532330 (dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.30) o inviando una mail a: [email protected] Tutti gli appuntamenti della rassegna si svolgeranno nel rispetto delle normative in materia di contenimento del contagio da COVID-19, scaricabili dal sito web www.neisuonideiluoghi.it. Il Festival Nei Suoni dei Luoghi è organizzato da Associazione Progetto Musica, con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – Assessorato alla cultura e allo sport e del Ministero per i beni e le Attività Culturali e per il Turismo – Direzione Generale Spettacolo.

La rapsodia nel XIX secolo distingue una composizione musicale che parafrasa in forma libera ritmi e melodie popolari, spesso valorizzando anche un particolare virtuosismo strumentale. A questo genere appartengono molte delle brillanti opere presentate nel concerto del Duo Boidi, autentici e mirabili affreschi di coloriti folk spagnoli, slavi, ungheresi, polacchi e americani, questi ultimi connotati nella celebre Rhapsody in Blue di Gershwin, fortunato e riuscitissimo omaggio alla New York del ragtime, del blues e del jazz.

Fra i prossimi concerti in calendario troviamo il “Trittico Aquileiese” dell’ensemble Cappella Altoliventina, il 9 agosto nella Basilica di Aquileia, il concerto del Satèn Saxophone Quartet, il 14 agosto presso la Villa di Tissano e il concerto all’alba dell’ArTime Quartet del 16 agosto ad Aprilia Marittima. Prenotazioni aperte, info su www.neisuonideiluoghi.it

Nei Suoni dei Luoghi si arricchisce quest’anno, grazie al finanziamento del Ministero per i beni e le Attività Culturali e per il Turismo, del nuovo progetto “Nei Suoni dei Luoghi International”, creato con l’intento di promuovere alcuni giovani talenti italiani e stranieri formando ensemble cameristici internazionali che si esibiranno in tre concerti in Austria, Croazia e Slovenia, dopo aver svolto un percorso musicale formativo ad hoc. I concerti si terranno il 20 agosto a Cherso (Croazia), il 25 agosto a Kötschach – Mauthen (Austria) e il 2 settembre a Nova Gorica (Slovenia). Il calendario completo di Nei Suoni dei Luoghi su www.neisuonideiluoghi.it

396