Bearzi

redipuglia
Il sacrario militare di Redipuglia è un monumentale cimitero militare situato in Friuli Venezia Giulia dedicato alla memoria di oltre 100.000 soldati italiani caduti durante la prima guerra mondiale. Sorge all’interno del territorio comunale di Fogliano Redipuglia in provincia di Gorizia.
Il monumento è il fulcro di un parco commemorativo di oltre 100 ettari che comprende una parte del Carso triestino-goriziano, teatro durante la Grande guerra di durissime battaglie (battaglie dell’Isonzo). Le enormi dimensioni e l’ampia area coinvolta a parco della memoria ne fanno il più grande sacrario militare d’Italia e uno dei più grandi al mondo.

Le immagini riprese dal Drone di Arturo Versolatto – The Flying Reporter in occasione dei 100 anni dall’inizio dell’entrata in Italia nella 1 guerra mondiale

Il memoriale monumentale è stato progettato da un gruppo di lavoro presieduto dall’architetto Giovanni Greppi e dallo scultore Giannino Castiglioni. I lavori iniziarono nel 1935 con un impiego enorme di uomini e mezzi che dopo 3 anni ininterrotti di lavori permisero l’inaugurazione del monumento il 18 settembre del 1938 alla presenza di Mussolini e di più di 50.000 veterani della Grande guerra

facebook
5.151