IL SETTORE FEMMINILE CONTINUA LA CRESCITA: VITTORIA DEL CAMPIONATO U19 E TANTI PROGETTI

Padova-Pordenone 1-4

GOL: 28’ pt Gelain; 1’ st Prekaj, 7’ Circosta, 26’, 38’ Lorenzini.
PADOVA: Stecchini, Barison (Caberlon), Tutunaru, Piva (Guiotto), Pasquali, Coccato, Rizzolo, Pettenuzzo, Baccaro (Allario), Gelain (Sturaro), Gabbatore (Molon). All. Visconti.
PORDENONE: Dorbolò, Cassina, Rosolen, Nuzzi, Rodaro, Marone (Feltrin), Circosta (Lorenzini), Sossai (Perego), Prekaj (Sam), Del Frate, Goz (Termentini). All. Petrella.
ARBITRO: Gazzetta di Padova.
NOTE: ammonite Baccaro, Del Frate e Goz.

L’Under 19 femminile del Pordenone cala il poker a Padova (1-4 in rimonta, con doppietta di Lorenzini, centri di Prekaj e Circosta) e conquista, con una giornata d’anticipo, l’aritmetica vittoria del campionato. Incolmabile il +4 sul Vicenza, superato nella recente sfida al vertice al De Marchi. Le neroverdi di mister Petrella, indiscusse leader trivenete, sfideranno ora le top di Lombardia ed Emilia Romagna per proseguire nella corsa nazionale. Classifica: Pordenone 46 punti, Vicenza 42, Padova 37, Brixen 36, Venezia 25, Trento 24, Portogruaro 15, Permac Vittorio Veneto 10, Keralpen Belluno 8, Virtus Padova -1.

Il settore femminile del Pordenone conta oltre 100 tesserate, è fra i centri nazionali di riferimento del progetto PlayMakers di FIGC e UEFA per promuovere la disciplina ed è presente nelle scuole con Classe Neroverde. Una crescita, quindi, sotto tutti i livelli: tecnico, sportivo e sociale. L’Under 17, seconda nel proprio girone e poi vincitrice dello spareggio triveneto, si prepara al girone della prima fase nazionale in cui affronterà Inter, Atalanta, Hellas Verona, Cittadella e Cesena. Risultati in costante ascesa per l’Under 15 e fase nazionale anche per l’Under 12, che ha trionfato nella Danone Nations Cup.

Powered by WPeMatico

405