Bearzi

Il tributo della danza a Freddie Mercury. Udine 27 settembre

axis danza 2

L’appuntamento è per il 27 settembre con “In memory of Freddie Mercury”, spettacolo proposto da Axis Dance Company al Palamostre, dove saranno anche esposti alcuni cimeli dei Queen.
Camaleontico, istrionico e geniale, Freddie Mercury ha segnato la storia delle sette note, lasciando una grande eredità al mondo delle musica. Stavolta, però, ad omaggiare le sue capacità e il fondamentale apporto che ha dato all’arte non è solo la musica, ma anche la danza. Sabato 27 settembre alle 21, al Palamostre di Udine, infatti, la Axis Dance Company proporrà “In memory of Freddie Mercury”, uno spettacolo – tributo al cui interno vengono proposti 16 diversi balletti di stile modern, contemporaneo, hip hop e jazz. Grazie alla gentile disponibilità del collezionista udinese Silvio Toso e alla collaborazione del Comune di Udine e dell’assessore Alessandro Venanzi, nel foyer del teatro saranno anche esposti alcuni cimeli e memorabilia riguardanti lo storico gruppo dei Queen, parte della collezione ammirata alla grande mostra allestita al Visionario nel 2011. Filo rosso dello spettacolo sono ovviamente le canzoni che Mercury e i Queen hanno reso famose come Bohemian Rhapsody, The show must go on o Livin’ on my own. Ogni coreografia è strettamente legata ai brani e i movimenti dei ballerini richiamano i temi affrontati nei testi, dall’amore e dalle relazioni di coppia, all’orgoglio e alla gioia di vivere. Anche i costumi di scena, seppure semplici, sono stati creati in modo da rimandare all’iconografia di Mercury, il cui stile è diventato riconoscibile in tutto il mondo mentre le luci hanno il compito di disegnare una scenografia nella scenografia stessa. “Questo spettacolo – spiega la regista, Federica Comello -, vuol essere una dedica danzata rivolta al grande ed inimitabile Freddie, scomparso il 24 novembre del 1991. Attraverso i balletti proposti si potrà ampiamente comprendere che le musiche dello storico gruppo dei Queen sono ancora attuali e liberamente interpretabili – continua la regista -. D’altronde, non è strano che pure il balletto si interessi a questa importante figura, che una volta disse: “Non diventerò una stella, diventerò una leggenda! Voglio essere il Rudolf Nureyev del rock n’ roll”: Mercury amava la danza”. Dopo la prova generale di giugno a Gradisca d’Isonzo, lo spettacolo è quindi pronto a debuttare nel capoluogo friulano: ad esibirsi sarà la Axis Dance Company, compagnia formata dagli allievi ed ex allievi della Scuola di Danza Axis. Le coreografie sono state ideate e curate da Grazia Rita Nistri, Alberto Milani, Elisa Picco e Federica Comello. Il disegno luci è seguito da Paolo Paoletti e le scenografie da Matteo Milanese. I biglietti per lo spettacolo (10 euro) sono in vendita presso le sedi Axis  di Udine e Tricesimo dalle 16.00 alle 20.00 (tel.043226580) e saranno disponibili la sera stessa al Palamostre.

axis danza

facebook
1.241