Udine

Illegio: presentata la mostra 2012 “Bambini e cielo”

E’ dedicata all’infanzia e presenterà 80 opere provenienti da musei di tutta Europa la mostra internazionale d’arte “I bambini e il cielo”, che sarà inaugurata a Illegio (Udine) il 28 aprile alla presenza del cardinal Antonio Caizares Llovera, prefetto della Sacra Congregazione vaticana per il Culto divino e la Disciplina dei sacramenti. La mostra è stata illustrata oggi a Udine dal curatore scientifico don Alessio Geretti e dal parroco di Tolmezzo monsignor Angelo Zanello, presidente del Comitato di San Floriano, che dal 2004 promuove nel paese carnico mostre d’arte internazionali. Al centro dell’esposizione i bambini, “che la Sacra Scrittura ricorda tra i protagonisti della storia della salvezza – ha spiegato Zanello – indicando l’infanzia come la condizione spirituale di massima autenticità in cui l’uomo può trovarsi”. “La mostra – ha aggiunto don Geretti – racconta il rapporto tra Dio e i piccoli, fino a scrutare la dolcezza del mistero del Dio che si è fatto bambino”. In esposizione fino al 30 settembre ci saranno pitture su tavola lignea, dipinti su tela, sculture e altari dal primo secolo avanti Cristo fino al Novecento, prestati da sedi museali come i Musei Vaticani, gli Uffizi di Firenze, la Galleria Borghese di Roma, le Gallerie dell’Accademia di Venezia, il Museo Thyssen Bornemisza di Madrid, il Kunsthistorisches Museum di Vienna. Il tema viene declinato attraverso opere che hanno segnato la storia dell’arte firmate da nomi come Lucas Cranach il Vecchio, Davide Teniers, Hans Memling, Giovanni Bellini, Paolo Caliari, detto il Veronese. Diversi gli inediti, specialmente nelle sezioni dedicate alla scultura tra Duecento e Quattrocento italiano. “Infine un cenno sul passaggio, dall’Ottocento in avanti – ha spiegato il curatore Geretti – dall’infanzia sacra di soggetto biblico alla sacralità dell’infanzia di soggetto sociale, con i temi dei bambini sfruttati o della nostalgia di un’innocenza perduta”. Per una breve visita alla mostra il 10 maggio farà tappa a Illegio il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che sarà accolto dalla popolazione del paese e dai rappresentanti del Comitato di San Floriano.

facebook
897