Immigrazione Fvg: 57 migranti intercettati alla frontiera

profughi ok00000157immagine d’archivio – Sono 57, solo nelle prime ore del mattino, i migranti rintracciati oggi dalle Forze dell’ordine lungo la fascia confinaria della provincia di Udine. Il gruppo più numeroso, di 32 , è stato intercettato dalla Polizia di frontiera di Tarvisio. I migranti, afgani e pachistani, ancora in fase di identificazione, tra cui anche alcuni minorenni, erano stipati nel cassone di un furgone, modello Ducato, fermato verso le 8 per un controllo all’ingresso di Tarvisio dall’autostrada A23, in arrivo dall’Austria. Alla guida un cittadino rumeno che è stato arrestato con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. I migranti, pur ammassati, sono in buone condizioni. Ma ora verranno denunciati per ingresso illegale. Il mezzo è stato posto sotto sequestro. Gli altri migranti sono stati fermati a piedi, nella zona di Monte Maggiore nel Cividalese, entrati quasi certamente entrati poco prima dal valico sloveno di Polava a Savogna. Ne hanno rintracciati 11 i Carabinieri e 14 gli agenti di Polizia del Commissariato di Cividale del Friuli intorno alle 9. Le pratiche per l’identificazione sono ancora in corso. Si tratta di afgani e pachistani, tra loro probabilmente anche alcuni minori

618