Immigrazione: Serracchiani, nessuna emerganza in FVG

PALMANOVA-IMMIGRATI-1
Secondo la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, “in regione in questo momento non abbiamo un’emergenza immigrati anche se sulla situazione faremo il punto oggi in Giunta”. Serracchiani sul tema si è soffermata oggi a margine della presentazione degli interventi della Regione a favore della montagna. “In questo momento non abbiamo una emergenza immigrati – ha ribadito Serracchiani – nel senso che tutte le richieste che ci sono pervenute siamo riusciti ad evaderle. Questa è un’ immigrazione particolare rispetto a quella del 2011, che tendeva ad essere stanziale – ha proseguito – mentre in quella attuale gli immigrati tendono a voler lasciare il nostro Paese. Dunque noi auspichiamo che gli interventi del governo e gli aiuti che possiamo dare anche alle nostre amministrazioni locali, ci permettano da una parte di rispondere positivamente a una richiesta di aiuti, e dall’altro di poter fare la nostra parte di fronte a una tragedia umanitaria rispetto alla quale non possiamo girare la testa dall’altra parte”. Sull’allarme lanciato dal sindaco di Forni Avoltri (Udine), che ha paventato un possibile default dell’amministrazione che non riuscirebbe a fare fronte finanziariamente all’accoglienza di minorenni, Serracchiani ha affermato che la Regione garantisce il suo appoggio. “L’immigrazione è però gestita dalle Prefetture – ha ricordato – con le quali la Regione ha una forma di collaborazione strettissima, per cui anche noi abbiamo contribuito a trovare una sistemazione per queste persone, tenendo i rapporti con i Comuni”. Oggi in Giunta, ha fatto sapere Serracchiani, l’assessore competente Gianni Torrenti riferirà sul tema, dopo aver fatto il punto con le Prefetture. “E quindi cercheremo di capire – ha affermato – di quali risorse si tratti e di come disporne. Per quanto riguarda i minori non accompagnati – ha concluso – il problema dovrebbe essere risolto con risorse del governo”.

419