Bearzi

Imprese: Bolzonello, 2 mln euro a Confidi per credito agevolato

Trieste, 7 luglio – La Giunta regionale ha approvato oggi, su proposta del vicepresidente Sergio Bolzonello, l’assegnazione di 2 milioni di euro ai Confidi regionali. Risorse che verranno utilizzate per la concessione di garanzie a condizioni agevolate alle piccole e medie imprese (Pmi) in relazione ad operazioni bancarie e finanziarie legate allo svolgimento dell’attività produttiva.

Nel corso del triennio 2014-16, come ha osservato Bolzonello, sono stati 22 i milioni che complessivamente l’Amministrazione regionale ha destinato ai confidi “rispetto allo zero registrato nella precedente legislatura”.

“Si tratta – ha spiegato il vicepresidente – di un ulteriore sforzo profuso dalla Regione per sostenere e consolidare la ripresa economica che è in atto in Friuli Venezia Giulia”.

L’obiettivo, come ha sottolineato ancora Bolzonello, è quello di intervenire con adeguati strumenti per individuare e rimuovere gli ostacoli che si frappongono alla concessione di finanziamenti per la crescita e l’innovazione delle Pmi al fine di favorire l’erogazione di prestiti bancari attraverso l’opera capillare dei Confidi.

Un’azione che si è dimostrata strategica nel facilitare l’accesso al credito delle imprese di dimensioni medio piccole, mitigando il rischio per le banche e affiancando le aziende principalmente nella contrattazione collettiva e nell’individuazione delle forme più adeguate di finanziamento.

Il vicepresidente ha infine concluso rimarcando come, a differenza da quanto accade in altre regioni, in Friuli Venezia Giulia il sistema degli otto Confidi, di cui cinque riuniti in una rete d’imprese, appare equilibrato e non soggetto ad improduttive frammentazioni. ARC/GG/fc

Powered by WPeMatico

facebook
505