PopSockets

Imprese: convenzione Regione e Confidi, assegnati oltre 6 mln per Pmi

Udine, 12 apr – La Regione Friuli Venezia Giulia ha siglato,
oggi a Udine, una convenzione con i rappresentanti dei Confidi
regionali del raggruppamento temporaneo di imprese (Rti)
“Competitività e sviluppo Fvg”, per l’assegnazione e l’utilizzo,
a favore delle piccole e medie imprese (Pmi), di 6.120.894,61
euro derivanti dalla programmazione dei Fondi strutturali europei
2007-2013.

Il riparto, concordato fra i Confidi, prevede l’assegnazione di
1.644.758,30 euro a Confidi di Pordenone, 1.890.841,98 a Confidi
Friuli, 1.572.490,84 a Confidimprese FVG, 200.383,02 a Confidi
Gorizia, 273.726,38 a Confidi Trieste, 472.504,38 a Neafidi,
66.189,71 a Congafi Industria Trieste.

I rappresentanti dei Confidi hanno evidenziato la fattiva
collaborazione con la Regione che ha permesso di comprendere le
problematiche e di trovare soluzioni sia operative sia
finanziarie. Su quest’ultimo punto, è stata sottolineata,
infatti, la valenza del sostegno finanziario assicurato al
sistema dei Confidi regionale.

Nel dettaglio, il documento disciplina criteri e modalità per il
conferimento e l’impiego delle risorse residuanti dalla
liquidazione del Fondo di garanzia per le imprese del Programma
operativo regionale 2007-2013 del Fondo europeo di sviluppo
regionale (Por Fesr), gestito dai Confidi.

Come previsto dal Por Fesr, al termine del periodo di
programmazione, le risorse ulteriormente utilizzabili del Fondo
di garanzia per le imprese sono ripartite tra i Confidi del Rti
di cui fanno parte Confidimprese Fvg, Confidi Friuli, Consorzio
garanzia fidi tra le piccole industrie della provincia di
Trieste, Confidi Trieste, Consorzio garanzia fidi di Pordenone,
Neafidi società cooperativa di garanzia collettiva fidi e Confidi
Gorizia; questi soggetti potranno, quindi, utilizzare le risorse
per concedere singolarmente garanzie alle imprese con sede o
unità operativa nel territorio regionale.
ARC/LP/ppd

Powered by WPeMatico

facebook
811