Incidenti sul lavoro: un morto e un ferito in Fvg

118_1Udine 3 maggio ’11 – E’ morto all’ospedale di Udine Paolo Vittori, di 72 anni, operaio in pensione, rimasto gravemente ferito nel pomeriggio a Sagrado (Gorizia), travolto dal crollo di un muro dell’abitazione che stava ristrutturando. Le condizioni dell’anziano, estratto da sotto le macerie dai Vigili del fuoco, sono apparse subito critiche: l’uomo, andato in ipossia a causa dello schiacciamento del torace e della colonna vertebrale, e’ stato stabilizzato sul luogo dell’incidente dai sanitari del 118, prima del trasferimento in elicottero all’ospedale di Udine, dove e’ deceduto in serata. Vittori, classe 1939, era padre di Marco, vicesindaco di Sagrado, rimasto a sua volta lievemente ferito dal crollo della parete perimetrale in cemento armato.

Adriano Urli, 54 anni, nato a Punta Cardon (Venezuela) ma residente a Lestizza (Udine), e’ rimasto ferito in un incidente sul lavoro avvenuto a Pozzuolo del Friuli (Udine), all’interno del mobilificio ‘Progetto arredo’. L’uomo, durante la manutenzione di una sega circolare, per cause e modalita’ ancora in corso di accertamento, si e’ ferito gravemente al braccio destro. Subito soccorso, Urli e’ stato elitrasportato all’ospedale di Udine, dove i sanitari lo hanno accolto in prognosi riservata. L’uomo non e’ in pericolo di vita. I carabinieri della stazione di Mortegliano (Udine) hanno posto sotto sequestro il macchinario.

Lascia un commento

549