Bearzi

Indigo di Claudio Cojaniz a Cervignano: 22 feb

A copy20Il nuovo progetto del pianista e compositore friulano concluderà ,  lunedì 22 febbraio alle 20.45,  la stagione musicale al Teatro  Pasolini di Cervignano curata dall’Associazione Culturale Euritmica.
Indigo è un nuovo progetto di Claudio Cojaniz, pianista e  compositore, realizzato assieme al contrabbassista Alessandro Turchet  ed il batterista Luca Colussi. Si tratta di un percorso emozionale ed  evocativo tra i giochi d’ombre e luci che il paesaggio lunare sa creare.

Questo nuovo lavoro è la descrizione sonora di una esplorazione  copiuta da un bambino sulla luna: la narrazione prevede 8 fasi diverse. Willy, creatura ipersensibile, girovaga tra gli 8 mari della  luna. Luminose energie lo guidano, tra i siderali-diatonici tasti  bianchi e i caldi-pentafonici tasti neri: è il suo pianoforte  cosmico. Egli viaggia tra complessità  (calcolo e dodecafonia) e  rivelazione (intuito e flusso sonoro) nell’incantato silenzio di  colori. La luna accoglie la sua educazione sentimentale ed il varco  gioioso gli si rivela in tutta l’iride, nello spazio misterioso che  si apre tra un suono e l’altro, tra la superficie di un corpo e  l’atmosfera che lo circonda: abita il vuoto assoluto, pieno di presagi. E’ come il numero zero in ascolto perenne. Tra tanta delizia gioiosa il suono lo pervade ed estasiato Willy danza. Willy è un bambino indaco, eterno Orfeo.

facebook

Lascia un commento

556