Telegram

Internet ultraveloce a Ruda e Perteole

Sono già avviati i lavori di posa dell’infrastruttura che permetterà a 1.500 tra case e aziende di Ruda e Perteole di accedere alla rete internet ultraveloce FTTH. OpenFiber, società in house del ministero dello Sviluppo Economico, ha vinto il bando nazionale per la posa della fibra ottica per coprire le zone bianche della penisola italiana. Attraverso l’impresa esecutrice Site spa, entro l’anno, verranno completati gli scavi e la posa dei cavi, permettendo a tutti i cittadini di richiedere, attraverso i tradizionali fornitori di connessione ad internet casalinga, l’allacciamento alla nuova infrastruttura.

“Un grande lavoro, anche infrastrutturale, fondamentale per dare servizi ad alto valore aggiunto a cittadini privati e aziende. Avere una connessione stabile e ultraveloce con una fibra fin dentro la propria abitazione significa poter usufruire di tantissimi servizi innovativi oltre a svilupparne di nuovi, diminuendo le distanze e permettendo a Ruda di raggiungere standard di connessione attivi attualmente solo nelle grandi città. Un requisito imprescindibile anche per professionisti e aziende che potranno così trovare sul nostro territorio la sede adatta per insediarsi”, commenta il Sindaco Franco Lenarduzzi.

Che aggiunge: “Ci siamo attivati anche per la richiesta di copertura anche delle zone ancora non previste. Crediamo sia opportuno e indispensabile che tutti i territori e tutti i cittadini possa usufruire di pari servizi e possibilità. Chiediamo quindi allo Stato e alla Regione FVG che metta a disposizione linee di finanziamento dedicate per coprire le aree in cui non è ancora in progetto l’installazione della fibra ultraveloce”.

Nella tecnologia FTTH, Fiber to the Home, “fibra fino a casa”, l’intera tratta, dalla centrale all’abitazione del cliente, è in fibra ottica sfruttando tutto il potenziale di tale mezzo: una trasmissione dati molto più veloce, efficiente e affidabile, un servizio in grado di supportare tutte le potenzialità delle nuove tecnologie che arriveranno nei prossimi anni.

I lavori previsti a Ruda prevedono uno sviluppo del progetto lungo 16 km e l’utilizzo di 24km di cavi in fibra ottica. La centrale di riferimento verrà realizzata a Fiumicello. Alcune sedi comunali saranno subito allacciate alla nuova infrastruttura: la mensa scolastica di via degli alpini, la sede della squadra comunale di Protezione Civile, la scuola Rodari e Deganutti, la Casa Comunale di Saciletto, la sede delle associazioni La Spessa, il Centro Sociale di Pertole e di Ruda, il magazzino comunale, la palestra comunale a Perteole, la casa comunale a Ruda e quella a San Nicolò.

facebook
515