J-AX torna in tour – San Biagio di Callalta – 21 mar 2015

J-Ax LiveA tre anni dall’ultimo disco Alessandro Aleotti, in arte J-Ax, è pronto al grande ritorno discografico a cui seguirà anche un tour live nei club delle principali città italiane. “Il bello d’esser brutti” è il titolo del nuovo lavoro del rapper che ha fatto la storia di questo genere in Italia, la cui uscita è prevista per il prossimo 27 gennaio. Il lavoro, prodotto da Newtopia e distribuito da Sony Music Italy, conterrà ben 20 tracce. In vista dell’importante appuntamento, cresce costantemente la richiesta di biglietti per il grande ritorno live dell’artista. Alle già annunciate tre date all’Atlantico di Roma (la prima già sold out in prevendita) e ai 5 concerti all’Alcatraz di Milano (di cui 4 già esauriti in prevendita) si aggiungono oggi altri importanti appuntamenti che toccheranno le città di Firenze, Bologna, Napoli e San Biagio di Callalta (Treviso), dove la Supersonic Music Arena, sarà il “teatro” dell’unico live dell’artista nel Triveneto, il prossimo sabato 21 marzo. I biglietti per il live alla Supersonic, organizzato da F&P Group, in collaborazione con Azalea Promotion e N.m.c. srl, sono già in vendita online su Ticketone,it e nei punti autorizzati Ticketone e Azalea Promotion.
Già il titolo dell’album, “Il bello d’esser brutti”, racchiude il racconto di una vita dove i looser, i nerd, quelli che in partenza sembrano svantaggiati arrivano al traguardo da vincitori. Dove l’unica reazione costruttiva a chi vuole imporre un’innaturale uniformità sociale è far diventare la “diversità” l’arma segreta, come insegna la tradizione pop dei supereroi. Per J-Ax i valori veri che lo accompagnano ancora oggi sono: fare musica con impegno, scrivere, essere sempre se stessi ma non prendersi mai troppo sul serio, amare la città dove è nato e cresciuto, non scendere a compromessi e credere nell’amore. Obiettivo centrato. Il disco, ricco di mutevoli registri e contaminazioni di generi differenti (rap, rock, reggae, punk, pop, soul e indie) introduce chi ascolta in una dimensione intima dell’artista, in una visione personale e al tempo stesso condivisibile sospesa tra l’interiorizzazione del passato e la consapevolezza del presente. Dal 5 dicembre è in rotazione “Uno di quei giorni”, primo singolo che fa da apripista al disco. L’odierno annuncio del concerto di J-Ax alla Supersonic Music Arena segue quelli delle scorse settimane degli importanti concerti di Elisa, il 12 dicembre con l’unico concerto del Triveneto del “Live in The Clubs”, dei Club Dogo, il 27 dicembre con “Non Siamo Più Quelli di Mi Fist” e di Fedez, il 17 aprile con “Pop – Hoolista, il Tour”, anche in questo caso per un unico concerto nel Triveneto. Biglietti in vendita, tutte le informazioni su www.azalea.it e www.supersonicmusicarena.it .

431