Joel Ekstrand: il nuovo centrale difensivo dell’Udinese

udinese logo1

Si ispira a John Terry il nuovo acquisto dell’Udinese, il centrale difensivo Joel Ekstrand, 22 anni il prossimo 4 febbraio, che è stato presentato oggi dal presidente del club friulano, Franco Soldati, e dal diesse, Fabrizio Larini. Lo svedese, 188 centimetri di altezza per 79 chilogrammi, proviene dall’Helsingborg con cui a fine novembre ha vinto la Coppa di Svezia (battuto in finale l’Hammarby) ed ha firmato un contratto che lo lega al club di Udine sino al 30 giugno 2015. “Era da tempo che stavamo seguendo Ekstrand – ha detto Larini -. Ci ha sempre convinto e abbiamo deciso di acquistarlo; si tratta di un investimento, ma riteniamo possa essere utile all’Udinese già in questo campionato”. “Sono felice di essere a Udine – sono state le prime parole del giocatore – la squadra bianconera è forte, il centrocampista Landgreen, che ha già vissuto l’esperienza di Udine, me ne ha parlato in termini positivi. Per me sarà un onore entrare in una rosa che comprende fior di giocatori, Di Natale, Inler, Corradi e altri ancora. Le mie caratteristiche? Sono abituato ad agire nella difesa a quattro – ha detto Ekstrand – e prediligo impostare il gioco piuttosto che badare solamente a interrompere le iniziative dell’avversario. Se posso giocare da subito? Non sta a me decidere, di certo non sono al meglio della forma, il campionato in Svezia è fermo dalla fine di novembre, ma il mio pensiero in questo momento è quello di non lasciarmi sfuggire l’opportunità che mi sta concedendo l’Udinese a cui sono grato”. Ekstrand è nato a Lund e nella squadra di quella città ha fatto la trafila nelle giovanili; nel 2008 è passato all’Helsingborg con cui ha collezionato in tre stagioni 73 presenze segnando un gol. Ha militato anche nella nazionale svedese under 21 e dallo scorso anno fa parte della nazionale maggiore.

579