Jova Beach Party il giorno dopo: partita l’operazione per ripulire la spiaggia

Si è messo al lavoro già da domenica mattina, 7 luglio, il team di Jovanotti che sabato sera ha radunato 50 mila persone a Lignano per lo spettacolo che ha scritto un nuovo capitolo nella storia degli show musicali. Il Jova Beach Party ha lasciato il segno. Nonostante il marchio eco sostenibile della festa timbrato anche da Wwf Italia e le raccomandazioni dello stesso artista, un po’ di spazzatura lasciata sparsa lungo il villaggio dai fan era inevitabile. Con tanto di guanti e cappello. Cartoni, bottigliette di latta e sacchi (utilizzati per ripararsi un po’ dalla pioggia) sono stati ordinatamente ammucchiati nel villaggio (videoproduzioni Petrussi).

620