Juventus-Udinese 3-1 friulani rullati in un tempo – le PAGELLE

L’Udinese si presenta allo Juventus Stadium riproponendo la stessa formazione che ha portato a casa un punto contro il Napoli. Juve con il tridente dygualdo davanti e trunover a centrocampo e in difesa. Passano solo 8 minuti di totale monologo juventino quando Cristiano Ronaldo raccoglie un rimpallo di Ekong e infila Musso dal limite dell’area. La Juve gioca al gatto col topo e e trova il raddoppio al 37° quando Higuain del tutto indisturbato trova il corridoio per Ronaldo che batte Musso anticipando l’intervento di Nuytinck. IL terzo gol arriva al 44°: calcio d’angolo, ponte di Demiral, Bonucci si infila tra Musso, De Maio e Ekong e realizza il terzo gol. Nel secondo tempo la Juve attenua la presa e i friulani hanno diverse occasioni che Lasagna sciupa ripetutamente. Per la Juve Dybala e Ronaldo maramaldeggiano senza trovare il terzo gol

MUSSO 5,5: due buoni interventi ma anche qualche colpa sul terzo gol
DE MAIO 5: altro campionato
EKONG 5: conferma il momento molto delicato
NUYTINCK 5: come al solito nelle partite con le big dimostra i suoi limiti
TER AVEST 5: gita allo Juventus stadium
DE PAUL 5: se dovesse andare via non ci mancherà, non il De Paul del primo tempo;secondo tempo ha più spazio e inventa qualche giocata
dal 67° WALACE 6: entra nel momento migliore
MANDRAGORA 5: saltato regolarmente come un birillo
FOFANA 5,5: meno peggio degli altri
LARSEN 5: livello troppo alto anche per lui
dall 878° NESTOROVSKI 6: uno spunto appena entrato
OKAKA 5: non la vede mai
dal 60° PUSSETTO 6: una bella giocata per Lasagna, e anche il gol della bandiera ma è possibile che Pussetto stia fuori in questa squadra?
LASAGNA 5,5: tre buone occasioni buttate al vento

948