La Capitaneria di Porto di Trieste partner ufficiale di Barcolana50

La Capitaneria di Porto di Trieste parteciperà anche quest’anno in qualità di partner ufficiale alla 50^ edizione della Barcolana: una partnership consolidata, ricca di numerosi eventi e iniziative dedicate a tutto il pubblico della regata.

RIVE APERTE – Sarà nuovamente aperta alla cittadinanza la porzione di “rive” adiacenti alla sede di Piazza Duca degli Abruzzi, l’edificio storicamente conosciuto come ex Idroscalo: in questo modo si collegheranno, a vantaggio dei cittadini e del pubblico della regata, con un unico passaggio pedonale le Rive e il Molo IV.

L’AREA ESPOSITIVA – Nella porzione di Riva adiacente alla sede della Capitaneria di Porto, i visitatori troveranno un’ampia area espositiva, interna al “Villaggio Barcolana”, composta da uno stand di 100 mq, realizzato dall’Ufficio Relazioni Esterne del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto; al suo interno vi saranno due simulatori di navigazione, che permetteranno di “condurre” virtualmente una motovedetta SAR e che sono stati molto apprezzati, nella passata edizione, dai diecimila visitatori dell’area espositiva. Accanto ad esso troveranno posto alcuni mezzi operativi e rappresentanti dei reparti specialistici della Guardia Costiera: un Rescue Runner (moderna moto d’acqua per il soccorso in mare), gli operatori dei nuclei subacquei, i Rescue Swimmer (soccorritori marittimi allenati per il salvamento in mare anche in condizioni estreme) e un Laboratorio Ambientale Mobile, che permette il pronto intervento in caso di emergenza ai biologi e ai tecnici di laboratorio della Guardia Costiera, anch’essi presenti a Trieste per illustrare la propria attività operativa.
Il tema principale di quest’anno sarà l’impegno della Guardia Costiera in materia di controllo della filiera della pesca.
Sabato 6 ottobre, alle ore 11, l’area espositiva sarà inaugurata dal Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, alla presenza delle massime autorità regionali e cittadine.

NAVE GREGORETTI – Durante l’intera manifestazione velica sarà ormeggiata al Molo IV Nave Gregoretti, pattugliatore d’altura della Guardia Costiera di 60 metri di lunghezza, specializzato nelle attività di vigilanza pesca e ambientale. Compatibilmente con le attività operative che dovrà comunque svolgere anche durante Barcolana, il pattugliatore effettuerà alcune uscite didattiche in favore di associazioni di diversamente abili – un gruppo potrà seguire da bordo, come già avvenuto l’anno scorso, la regata conclusiva del 14 ottobre – e per i cittadini interessati che parteciperanno all’estrazione di un limitato numero di biglietti premio: l’estrazione sarà effettuata a partire dall’apertura dello stand, alle undici di sabato 6 ottobre, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

968