PopSockets

La Carnia che vuoi tu, la guida

guida carnia
“Ogni paese della Carnia intreccia la propria identità con una specifica tradizione, festa religiosa o profana, così come ogni comune o borgata si distingue per l’organizzazione di specifiche iniziative sportive o nella rievocazione di antiche usanze”. Si apre con questa contestualizzazione sulla ricchezza della proposta turistica della Carnia, scritta nella nota di saluto da Lino Not, già presidente della Comunità Montana della Carnia, il volume La Carnia che vuoi tu, l’esclusiva guida tematica che raccoglie, in modo coerente e immediatamente fruibile, tutte le informazioni sul “cosa” e “dove farlo” della montagna regionale.
La guida è stata presentata questa mattina, in anteprima esclusiva per la stampa, nella Sala Kugy della sede della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia alla presenza dello stesso Lino Not (attuale Commissario Straordinario della Comunità Montana).
Con un’organizzazione che suddivide gli eventi per aree d’interesse, la guida si presenta come un valido strumento di promozione da mettere nelle mani di un turista consapevole e curioso, sensibile all’identità di un territorio che si presenta ricchissimo di spunti.
Quasi cinquanta i principali appuntamenti offerti dalla Carnia, classificati in tre grandi aree: arti e tradizioni, enogastronomia e sport, con calendarizzazioni e geolocalizzazioni chiare e facilmente interpretabili, per facilitare la scelta della manifestazione di interesse. In questo modo, in qualsiasi momento dell’anno, il turista saprà cosa seguire, dove andare, a chi rivolgersi, rispettando in pieno il concetto di guida pensata e realizzata sulle esigenze dell’ospite.
La guida, realizzata in tre lingue, a partire da gennaio 2016 sarà presente in tutte le strutture ricettive della Carnia.
La Carnia che vuoi tu è un progetto realizzato dalla Comunità Montana della Carnia con il finanziamento della Regione Friuli Venezia Giulia e la collaborazione dell’Agenzia TurismoFvg e Carnia Welcome.

facebook
1.246