Bearzi

La Fiaccolata del Lussari: 1 gennaio 2019

In Valcanale l’anno nuovo non può iniziare senza la tradizionale fiaccolata del monte Lussari, un appuntamento storico e allo stesso tempo suggestivo a cui valligiani e turisti non vogliono assolutamente mancare. Come da tradizione sarà la pista Di Prampero, la regina delle Alpi Giulie, a fare da palcoscenico alla manifestazione organizzata dall’Unione Sportiva Camporosso AD, con il patrocinio della Vicinia di Camporosso, di PromoTurismo FVG e della Regione.

Dalle ore 18 del 1° gennaio 2019, 250 partecipanti, in rigoroso costume tradizionale, scenderanno dal monte Lussari alla sola luce delle torce dando vita alla fiaccolata più lunga delle Alpi, evento di incredibile bellezza capace di attrarre turisti e curiosi non solo dall’intera regione ma anche dalle vicine Austria e Slovenia.

Quest’anno ci attendono alcune grandi sorprese che ci accompagneranno fino al 2023 quando si festeggeranno le nozze d’oro tra Camporosso e il saluto al nuovo anno più famoso del Friuli Venezia Giulia: un doppio concerto del coro dell’Accademia Lirica di Santa Croce di Trieste, la realizzazione di uno speciale che sarà trasmesso su RaiTre, TV Koper Capodistria, RTV Slovenia, e ORF che contribuirà a rendere ancora più indimenticabile questa edizione della fiaccolata del monte Lussari, un logo ufficiale nato dall’intuizione di una giovane artista e un grande tendone dove tutti potranno festeggiare il Capodanno.

250 fiaccolatori lungo la pista Di Prampero per augurare un nuovo anno ricco di pace e prosperità

facebook
2.350