julia1
A cavallo tra i due confini, nel comprensorio sciistico di Tarvisio Kranjska Gora, si stanno svolgendo da lunedì le finali della Coppa Europa di Sci alpino. Discipline tecniche in Slovenia e gare di velocità in Italia sono organizzate dalla Promotur.
Con una collaborazione che dura ormai da diversi anni la Brigata alpina “Julia” partecipa all’evento con una compagine di tecnici e di operatori del settore che nella settimana di preparazione ed in quella di gare svolge attività di preparazione delle piste dove gli atleti partecipanti all’evento si danno battaglia.
Circa 150 alpini sono al lavoro lungo i tracciati nel tarvisiano per preparare e mantenere le piste.
I militari della brigata friulana non sono nuovi a questi impegni nel loro teatro d’elezione, diversi infatti sono gli ambiti di servizio che li vedono protagonisti in montagna: dal soccorso sulle piste svolto in diverse località del triveneto ai quotidiani rilievi meteonivometrici che permettono di stilare la carta del rischio valanghe nell’arco alpino.
Con base in una vecchia sede a Tarvisio il personale della “Julia” fornisce supporto logistico alla preparazione dei campi da gara.
Contemporaneamente, e sempre nello stesso comprensorio sciistico, è in svolgimento un corso sci militare per il personale che mantiene, con questi stage di specializzazione, le caratteristiche specifiche degli alpini, truppe preparate a muovere ed operare in montagna.



Lascia un commento

1.216