Bearzi

La musica italiana di scena al Festival di Majano. I concerti

I Musici
Dopo i grandi annunci delle scorse settimane con i concerti di Subsonica, Litfiba, Lacuna Coil e Trivium, si arricchisce ulteriormente oggi il calendario musicale del Festival di Majano, rassegna ricca di concerti di spessore internazionale, iniziative culturali, sportive e artistiche di ogni genere, che ogni anno richiamano migliaia di visitatori nella cittadina friulana in provincia di Udine. Due nuovi eventi con protagonista la migliore musica italiana, intrepretata da I Musici di Francesco Guccini, venerdì 7 agosto, e dalla band di Luciano Ligabue assieme al tributo “Tra Palco & Realtà”, venerdì 14 agosto. Entrambi gli spettacoli, organizzati dalla Pro Majano – assieme a Zenit srl per il solo concerto dei Musici – con il supporto della Regione Friuli Venezia Giulia e del Comune di Majano, sono a ingresso libero (inizio alle 21.30).
E’ partito da Firenze il 12 giugno, per poi toccare le arene e i grandi Festival della nostra penisola, il nuovo tour de I Musici, la band che ha accompagnato il Maestro Francesco Guccini per decenni nella sua luminosa carriera. I grandi successi del cantautore modenese verranno interpretati dalla voce di Juan Carlos “Flaco” Biondini, suo fedele chitarrista, accompagnato da Vince Tempera al pianoforte, Pierluigi Mingotti al basso e Antonio Marangolo alle percussioni, al sax e alle tastiere; uno straordinario ensemble per uno straordinario repertorio. Anche se Francesco Guccini non ha più intenzione di calcare i palcoscenici, saranno i suoi musicisti a permettere alle canzoni del poeta di continuare a emozionare anche dal vivo, con la sua benevola mano sulla loro testa. In occasione dello spettacolo di Majano, I Musici, infatti, riproporranno i brani che lo hanno reso un “mostro sacro” della storia musicale italiana: “Il vecchio e il bambino”, “La locomotiva”, “Autogrill”, “L‘Avvelenata”, “Auschwitz”, “Dio è morto”, fino ad arrivare a brani come “Noi non ci saremo”, “Canzone per un‘amica”, “Vedi cara” e “Cyrano”.
Il migliore rock “made in Italy” sarà invece protagonista del concerto dei “Tra Palco & Realtà”, tributo fedele alla musica del grande Ligabue, a Majano il 14 agosto. Il 2015 vede il ventesimo anniversario dell’uscita dell’album “Buon Compleanno Elvis”, disco autentica pietra miliare del rock italiano. Per celebrare questo avvenimento nel migliore dei modi, lo show dei “Tra Palco & Realtà” vedrà la partecipazione straordinaria della band di Luciano Ligabue che ha partecipato alla realizzazione di quel capolavoro: Fede Poggipollini e Mel Previte alle chitarre, Antonio Rigo Righetti al basso e Robby Pellati alla batteria. La stessa band che a settembre sarà sul palco nel tempio dei fan del Liga, Campovolo. Assieme ai “Tra Palco & Realtà”, questo super gruppo suonerà per intero l’album “Buon Compleanno Elvis”, canzoni divenute la colonna sonora per diverse generazioni.
Il Festival di Majano è organizzato dalla Pro Majano, in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia, TurismoFVG, il Comune di Majano, la Provincia di Udine, l’Associazione regionale tra le Pro Loco, la Comunità Collinare del Friuli, il Consorzio tra le Pro Loco della Comunità Collinare. Il programma completo della 55° edizione verrà presentato alla stampa nei prossimi giorni. Tutte le info su www.promajano.it .

facebook
630