Telegram

Per la prima volta a Udine il Teacher Assistant al Liceo Marinelli

varmostmonte.jpg

Sono arrivati in questi giorni i 13 ragazzi stranieri che prenderanno parte al Teacher Assistant Program promosso da WEP (World Education Program) – l’organizzazione internazionale di scambi culturali e linguistici nel mondo – che, dopo aver coinvolto in tre anni 14.000 studenti e 93 istituzioni scolastiche tra Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli, giunge per la prima volta nella città di Udine. La 24enne Lark Maag, cittadina americana del Colorado, è la ragazza che affiancherà i docenti del Liceo scientifico “Giovanni Marinelli” per tre mesi. Il progetto è volto a potenziare il livello di apprendimento in classe delle lingue straniere nelle scuole, offrendo agli studenti l’opportunità di entrare in contatto con un diverso approccio all’insegnamento e di conoscere in modo diretto curiosità e particolarità del paese straniero di cui studiano la lingua.

Grazie al programma, ragazzi che provengono da tanti paesi sparsi nel mondo vengono inseriti nelle scuole per affiancare, per un periodo di dodici settimane, gli insegnanti di lingua ed eventuali altri colleghi durante le lezioni. A questo proposito Lark, che vivrà nella città friulana fino ad aprile, non nasconde quali sono i suoi obiettivi: “Vorrei essere una buon insegnante e trattare ogni studente allo stesso modo. Credo che ogni studente abbia una propria capacità di apprendimento della lingua straniera e mi piacerebbe creare una comunità fuori dalla classe in cui ogni studente può sentirsi coinvolto. Inoltre, voglio imparare l’italiano, andare in tanti luoghi caratteristici e ammirare le chiese e l’architettura di Udine. Voglio capire che cosa significhi vivere in Italia e sentirmi parte di una comunità scolastica con un gruppo che vuole imparare l’inglese”.

L’iniziativa, collocata nell’ambito delle “Linee di indirizzo sulla mobilità studentesca giovanile”, permette di far convergere esigenze didattiche e organizzative senza costi aggiuntivi per le istituzioni scolastiche. Una grande occasione per gli alunni del Liceo Marinelli di perfezionare lo studio della lingua inglese attraverso un metodo particolarmente coinvolgente anche per la teacher stessa. Lark, ora che si trova in Italia, non si risparmia dal confessare un suo grande desiderio: “Sono una grande appassionata di cucina e adoro quella italiana. Sarebbe davvero bello apprendere più segreti su come cucinare il vostro cibo! Voglio prendere parte ad una cena in famiglia soprattutto la domenica”.

Il Teacher Assistant è partito come progetto “pilota” nel settembre 2013, con l’arrivo dei primi giovani assistenti. La collaborazione tra un’organizzazione privata e un’istituzione pubblica, insieme alla gratuità del progetto, è risultata vincente. I giovani insegnanti, di madrelingua inglese, francese, tedesca e cinese, sono selezionati da WEP, mentre le scuole provvedono ad organizzare l’ospitalità in famiglia dei ragazzi stranieri.

WEP, World Education Program, è un’organizzazione internazionale al servizio dei giovani, che segue ogni anno circa 4000 ragazzi in partenza dall’Italia verso 65 Paesi e in arrivo nella nostra penisola da tutto il mondo. I suoi programmi comprendono: soggiorni di gruppi scolastici durante l’anno (stage linguistici) o durante l’estate (vacanze-studio); corsi di lingua all’estero; programmi di lavoro, stage e volontariato all’estero; i programmi “High School” per i ragazzi delle superiori per trascorrere un trimestre, un semestre o un anno scolastico all’estero.

facebook
2.785